Lo spazio e la trama in un testo narrativo

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Lo spazio del racconto o del romanzo

Lo spazio in un testo narrativo

Gli spazi in cui si svolge l’azione possono essere di due tipi:

  1. SPAZI APERTI: Paesaggi di vario tipo reali o fantastici
  2. SPAZI CHIUSI: Interni, abitazioni, edifici reali o fantastici

Il ruolo dello spazio nella narrazione

La descrizione di un ambiente può esprimere, attraverso delle immagini, i sentimenti e le emozioni dei personaggi e partecipare alle loro vicende tristi o felici.

Le coordinate spaziali spesso possono anche ricoprire un valore:

  1. simbolico = analogia/contrasto con i personaggi/fatti; con la psicologia del personaggio (il palazzo arroccato sulle montagne, indice di aggressività e/o violenza…)
  2. metaforico = alto/basso=prezioso/non prezioso, (valori morali: buono/ cattivo)

Si ricordi che l’ancoraggio spaziale geograficamente definito è tipico della narrativa realistica, mentre la sua indeterminatezza è caratteristica della narrativa fantastica

Quindi quando leggi un testo narrativo dovrai verificare i seguenti aspetti:

In quali luoghi si svolge la vicenda?  Sono luoghi aperti o chiusi? Sono luoghi secondari, che fanno da sfondo alle vicende dei personaggi, o acquistano un ruolo fondamentale? Le caratteristiche psicologiche dei personaggi sono amplificate e proiettate nei luoghi descritti (es. pioggia che purifica, notte che angoscia, lago che riposa, ecc…)?

Audio Lezioni sulla Narrativa e testo narrativo del prof. Gaudio

Ascolta “Narrativa e testo narrativo” su Spreaker.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: