Mesolitico


di Maria Paola Viale

Con lo scioglimento dei ghiacciai vi furono violente inondazioni e, di conseguenza, notevoli cambiamenti della vita dell’uomo:

  1. riduzione della selvaggina e della vegetazione;
  2. frammentazione di arcipelaghi e isole.

Di conseguenza l’uomo si adattò al brusco cambiamento:

  1. o abbandonando il nomadismo;
  2. o perfezionando e raffinando la lavorazione dei materiali;
  3. o diventando sedentario per allevare gli animali e dedicarsi all’agricoltura;
  4. o addomesticando gli animali come il cane.

Si giunge, così, al Neolitico e, di conseguenza, alla nascita delle prime civiltà della storia.

Paola Viale

Insegnante di scuola primaria in Liguria