Motivazione dei docenti

2002

Ormai è uno sport quotidiano: quello di addossare sui docenti colpe, mali della nostra società e dei giovani in particolare, mancanza di professionalità, arbitrarietà, ecc… Ma cosa si fa per dare loro nuovi stimoli? Indubbiamente c’è bisogno di una riforma, che vada al di là degli schieramenti e il progetto di riforma del ministro Moratti ci sembra andare nella direzione giusta. Poi occorre riconoscere ( e valutare) la professionalità dei docenti. Infine attuare delle strategie, all’interno dei singoli istituti scolastici.

Da un gruppo di lavoro del corso “Progetto Docente” sono venuti i seguenti suggerimenti, da sviluppare e ampliare:

 1.      Lavori di gruppo periodici

2.      Fiducia nell’ambiente di lavoro (fiducia nei rapporti con il dirigente scolastico e tra docenti)

3.      Sistemi premianti

4.      Lavoro per gruppi specializzati (docenti della stessa disciplina)

5.      Ambiente scolastico gradevole

6.      Corsi di aggiornamento

7.      Distribuzione risorse economiche

8.      Attività extrascolastiche con gli alunni

9.      Istituzione di un gruppo di valutazione dei docenti

10.  Disponibilità di attrezzature didattiche adeguate

11.  Scuola aperta e dinamica

12.  Individuazione di responsabilità

13.  Rilascio di attestati

14.  Sostegno tecnico ai docenti