Napoli: appello per la libreria Guida Merliani – di Gennaro Capodanno

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Quando nel gennaio scorso la libreria Guida Merliani al Vomero abbasso le saracinesche furono tante le voci che si levarono perché, vista l’indisponibilità dei locali nei quali operava, si trovasse una nuova destinazione, sempre nell’ambito del quartiere collinare.
Dopo 40 anni di attività, diventata centro di cultura e d’incontro sociale, non si  voleva rinunciare ad uno dei pochi punti di aggregazione presenti al Vomero. Poi, dopo petizioni, proteste, impegni assunti anche da parte di rappresentanti istituzionali, il silenzio più assoluto. In questi giorni l’epilogo, con la vendita fallimentare dei beni della libreria nel prossimo fine settimana. Eppure personalmente non rinuncio alla possibilità che, passato questo difficile momento, anche con l’intervento delle istituzioni, regione Campania in testa, la quale da tempo avrebbe dovuto varare una legge a tutela dei locali storici, così come da lustri avviene in altre regioni italiane, che la libreria in questione possa tornare ad operare nel quartiere, seppure con una collocazione diversa. In questa direzione lancio questo ennesimo appello.

Gennaro Capodanno
gennarocapodanno@gmail.com

Pubblicità
shares