Napoli: salviamo i luoghi della cultura – di Gennaro Capodanno

La cultura è anche presidio di legalità . La cultura e la legalità  sono due facce della stessa medaglia. Per questa ragione ho lanciato una petizione on line affinché, pure attraverso un’attività  di partenariato con ditte del settore, la nuova gestione dei locali di FNAC nel quartiere collinare del capoluogo partenopeo, mantenga in vita, accanto agli spazi dedicati alla vendita di elettrodomestici e di prodotti di elettronica, anche quelli del reparto editoriale, con libri, CD e DVD, nonché lo spazio forum per incontri con artisti, concerti, presentazioni di libri e dibattiti.
Uno spazio che nel corso della sua esistenza si è caratterizzato anche per la capacità  di diffondere nuove culture e di consentire la scoperta di nuovi talenti. In un quartiere, il Vomero, sovente alla ribalta delle cronache per il racket ed il riciclaggio, dove bisogna incrementare i luoghi di aggregazione sociale e culturale, specialmente per i giovani,  al fine di combattere  l’incremento esponenziale negli ultimi anni dei fenomeni delinquenziali, sia della marco che della microcriminalità  con una presenza massiccia, nonostante il costante impegno delle forze dell’ordine, di furti e rapine anche ad opera delle famigerate baby gang.

Gennaro Capodanno
Promotore della petizione on line: “Salviamo il forum FNAC “