Nasce il portale degli insegnanti

2001

dall’Avvenire di gioved’ 28 giugno

Milano. (G.Bre.) Da oggi gli insegnanti hanno uno strumento online per migliorare la propria formazione. È il sito www.formazioneinsegnanti.it, realizzato dalla Direzione generale dell’Ufficio scolastico regionale per la Lombardia nell’ambito del “Progetto Sif – Sistema di informazione sulla formazione”. I docenti mostrano infatti una forte esigenza di aggiornamento e il 93% di essi ha seguito almeno un corso. Non sempre, però, l’efficacia di tali proposte formative si è rivelata all’altezza delle aspettative, anche perché è spesso difficile avere un’adeguata conoscenza delle offerte di qualità presenti sul territorio.
«Gli insegnanti spesso non sono sufficientemente informati, e non per colpa loro – ha spiegato Mario Giacomo Dutto, direttore generale della scuola lombarda -. Per questo abbiamo pensato di creare un’interazione fra domanda e offerta, un portale di servizio a disposizione dei docenti». Il progetto è nazionale, ma per il momento è partito in via sperimentale in Lombardia. Ciò significa che tutte le agenzie formative “doc” della regione, amministrazioni pubbliche, università, istituti di ricerca e associazioni professionali accreditate, inseriscono nel sito le proprie proposte e i docenti interessati possono, una volta registrati, svolgere un ricerca secondo ambiti disciplinari specifici (italiano e lingue, matematica e scienze ecc.), su tematiche trasversali (ambiente, dispersione, integrazione ecc.) o ancora sulla didattica. Se i corsi sono solo lombardi, alla voce “Eventi” è possibile avere informazioni anche su iniziative nazionali ed europee.
La Lombardia, lo sottolineiamo, è quindi solo il punto di partenza. A partire dal prossimo dicembre il servizio dovrebbe estendersi a tutte le direzioni scolastiche che vorranno servirsene. Ad ognuna sarà possibile personalizzare il portale a seconda delle proprie esigenze specifiche e all’attuale possibilità di avere risposte dagli esperti potrebbe seguire un vero e proprio servizio interattivo, un forum tra insegnanti sui temi della scuola dove dialogare tra loro, confrontarsi e avere il parere degli esperti in tempo reale. Un servizio, questo, che i 1.800 presidi e direttori della Lombardia possono invece trovare già in Agorà, la piazza virtuale realizzata nel sito www.istruzionelombardia.it