PRESENTAZIONE

Sharing is caring!

SCENEGGIATURA DEL TESTO TEATRALE DAL TITOLO

 Omnis determinatio est negatio ?”

Baruch Spinoza

 

e

 Giornalisti ottimisti”

 

La filosofia e il giornalismo alla portata dei bambini

 

di Roberta Martullo

 

 

 

nell’ambito del Progetto Imparare a pensare tra ragione e passione.

Didattiche relazionali e ricerca di senso

nella comunicazione filosofica con i bambini”

Anno scolastico 2007/2008

1° Circolo Didattico di Mondragone (CE)

Dirigente Scolastico Dott. Francesco Santonastaso

 

 

Gentili Signore, Gentili Signori,

il Progetto Imparare a Pensare” ha compiuto cinque anni, è un avvenimento molto importante, non potevamo non festeggiarlo alla presenza di ospiti d’onore: i nostri genitori! 

 

A tutti voi, giunga il nostro più caloroso BENVENUTO e grazie, grazie davvero per aver accettato il nostro invito.

 

A chi partecipa per la prima volta alla nostra manifestazione o a qualche adulto di  memoria corta, giova ricordare che il nostro gruppo di progetto è stato impegnato in un percorso di filosofia e di giornalismo con i bambini.

 

In questi cinque anni ci siamo riuniti per dialogare; badate bene, non per chiacchierare del più e del meno, o per fare pettegolezzi,  ma per interrogarci su temi importanti quali l’amicizia, la diversità, la verità, la giustizia, il senso di responsabilità, le passioni, la felicità…e anche per dare uno sguardo alla realtà che ci circonda, diventando dei veri e proprio cronisti della nostra storia.

 

A sentirlo dire, sembra strano che non ci si trovi in un Liceo o all’Università ma solo in una scuola primaria di Mondragone!

Non si  è trattato di fare delle lezioni, né di sottoporsi a prove o a verifiche. Non ci sono stati voti né giudizi. Abbiamo assaporato solo il piacere di ragionare, l’amore della conoscenza, la FILO-SOFIA, appunto, e di dare  inchiostro ai nostri pensieri!

 

Che i bambini non siano all’altezza di capire la filosofia e di raccontare la propria storia è un altro di quei pregiudizi che rendono molto difficile la comunicazione fra noi e gli adulti.

Sia a casa, sia a scuola, vorremmo sempre incontrare persone che danno fiducia ai nostri cervelli!

 

Mai come di questi tempi il mondo ha bisogno di filosofi e specialisti dell’informazione che, invece di accettare le cose come stanno, continuino instancabilmente a chiedersi “perché”.

GRAZIE, dunque, alla nostra scuola che si adopera fin dai primissimi anni a FORMARE FILOSOFI E GIORNALISTI capaci di mettere il mondo in discussione.

 

Ma ora, è venuto il momento di illustrarvi il ricco programma previsto per questa giornata.

Assisterete ad una rappresentazione teatrale in due ATTI:

il primo, dal titolo OMNIS DETERMINATIO EST NEGATIO ?”, una celebre frase del filosofo Spinoza, che prende spunto da una visita distruzione presso niente poco di meno che la CORTE COSTITUZIONALE!

 

Vedrete dei giudici che interrogheranno i principali protagonisti del mondo della scuola. Dal loro serrato intreccio di dialoghi e con le loro riflessioni, tutti  comprenderanno il valore dell’incontro dei bambini con la  filosofia, a scuola.

 

Il secondo atto, dal titolo Giornalisti ottimisti” è dedicato alla manipolazione della realtà ad opera di alcuni cronisti che decidono di diffondere delle notizie false. Quale sarà lo scopo della loro balorda intenzione? Nessuna fretta, lo scopriremo insieme!

 

A conclusione dello spettacolo teatrale, seguirà una breve tavola rotonda curata da chi ha seguito la nostra preparazione in tutti questi anni, il dott. Francesco Miraglia e la prof.ssa Lina Marcantonio ai quali cui va il nostro più sentito grazie.

 

Come ospiti d’onore avremo la dott.ssa Pina Montesarchio in rappresentanza dell Associazione Amica Sofia” e la dott.ssa Lilly Viccaro Theo, giornalista del Mattino”.

 

Prima di lasciarvi unultima cosa per molti di noi, questa sarà l’ultima apparizione sulle scene di questa scuola.

 

Siamo cresciuti e, si sa il prossimo anno non saremo più qui ma alla scuola media.

 

A nome di tutti i miei compagni pubblicamente voglio dire che questi anni sono stati veramente fantastici. Conserveremo tutto” nellalbum dei nostri più cari ricordi, di tutti” non ci scorderemo mai.

 

Bando alla malinconia, a voi BUON DIVERTIMENTO!

Un pensiero riguardo “PRESENTAZIONE

I commenti sono chiusi.

shares