QUESTIONARIO PER UN

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

BILANCIO DELLO STAGE” 

in ottica aziendale

 

INDICE

 

NOTIZIE GENERALI

    1 – soggetto compilatore

    2 – settori merceologici

    3 – aree dinserimento

 

PROGETTAZIONE

    4 – rapporto scuola impresa

 

REALIZZAZIONE

    5 – selezione

    6 – rapporti tutor aziendali e docenti

    7 – partecipazione dei docenti allo stage

 

VALUTAZIONE

    8 – le attese aziendali e l’analisi dei livelli di conoscenze e capacità

    9 – esempio di analisi dei livelli di conoscenze e capacità relative ad unazienda metalmeccanica

  10 – esempio di analisi dei livelli di conoscenze e capacità relative ad unazienda de terziario

  11 – esempio di analisi dei livelli di conoscenze e capacità relative al settore agricolo

  12 – ulteriori approfondimenti valutativi

 

BILANCIO DELLO STAGE” 

in ottica aziendale

 

STAGE FORMATIVO DELLO STUDENTE: _____________________________________

 

ISTITUTO DI APPARTENENZA (nel caso di un post – qualifica)

 

———————————————————————————

 

ISTITUTO DI PROVENIENZA (nel caso di post – diploma)

 

———————————————————————————

 

AZIENDA OSPITANTE: ______________________________________________________

SETTORE: (Barrare una sola voce)

 

              INDUSTRIA                           AGRICOLTURA                           TERZIARIO      

 

PERIODO: DAL_________________________AL_____________________________

 

TUTOR SCOLASTICO:__________________________________________________

 

TUTOR AZIENDALE:____________________________________________________

 

OBIETTIVO 

Verifica della Professionalità” trasversale e flessibile attraverso le  3  S” del

SAPERE:

 

                                    LE CONOSCENZE                                           SAPERE

                   (come possesso di nozioni, idee, concetti per la visione sistematica e razionale della realtà)

                                    LE CONOSCENZE                                           SAPER FARE

                                     (come preparazione necessaria per esercitare una determinata attività)

                                    LE CONOSCENZE                                           SAPERE ESSERE

                   (come possesso di uno schema mentale operativo in grado di risolvere situazioni complesse)

 

VALUTAZIONE DELLATTIVITA DI STAGE

 

NOTIZIE GENERALI

 

1.      SOGGETTO COMPILATORE (apporre una x nel ): 

TUTOR AZIENDALE



RESPONSABILE DELLAREA FORMAZIONE



DIRETTORE DEL PERSONALE



TITOLARE DELLAZIENDA



 

2. SETTORE (apporre una x nel )

INDUSTRIA

Caratteristiche dellAzienda: dipendenti /collaboratori

Fino a 15 dipendenti/collaboratori



da 16 a 100 dipendenti/collaboratori



da 100 a 200 dipendenti/collaboratori



da 201 a 500 dipendenti/collaboratori



oltre 500 dipendenti/collaboratori



Area geografica di sbocco della produzione

locale

 



nazionale



internazionale



 

 

AGRICOLTURA

Caratteristiche dellAzienda: dimensioni

 



fino a 5 ettari



da 5 a 10 ettari



da 10 a 20 ettari



da 20 a 50 ettari



da 50 a 100 ettari



oltre 100 ettari



Area geografica di sbocco della produzione

locale

 



nazionale



internazionale



 

TERZIARIO

COMMERCIO                                 TURISMO                             SERVIZI         

Caratteristiche dellazienda: dipendenti/collaboratori



da 0 a 2 addetti



da 3 a 9 addetti



da 10 a 99 addetti



oltre 100 addetti



Area geografica dell’attività

locale

 



nazionale



internazionale



 AREE DI INSEDIAMENTO DEGLI STAGES ( apporre una x nel  )

(n. b. alcune aree possono essere specifiche di un solo settore)

 

PRODUZIONE



PROGETTAZIONE



MANUTENZIONE



QUALITA – AMBIENTE – SICUREZZA



GESTIONE AZIENDALE



UFFICIO PERSONALE



LOGISTICA ACQUISTI



MAGAZZINO



UFFICIO VENDITE – MARKETING



SERVIZI INFORMATICI AZIENDALI



RICERCA E SVILUPPO



CENTRO STUDI



AGRITURISMO



AGENZIE DI VIAGGIO



ATTIVITA DI SPORTELLO



COMUNICAZIONE E RAPPORTI CON LESTERNO



DISTRIBUZIONE – TRASPORTO PRODOTTI



RETI COMMERCIALI



SERVIZI FINANZIARI



PROGETTAZIONE PARCHI E GIARDINI



ALLEVAMENTO



FLOROVIVAISMO



COLTIVAZIONI INTENSIVE



COLTIVAZIONI PARTICOLARI



 

VALUTAZIONE DELLATTIVITA DI STAGE

 

RAPPORTO SCUOLA-IMPRESA

 

Prima dello stage sono stati organizzati incontri di preparazione con la partecipazione dellAzienda?

Se la risposta è affermativa, come sono stati articolati?

 

Attraverso una visita guidata allAzienda, in generale

   Si   

   No 

 

 



Attraverso una visita tecnica” relativa ad uno specifico settore



 

Con illustrazione allo studente dell’intero iter produttivo



Con un colloquio con il Tutor aziendale per definire campo, ambiti e modalità di svolgimento dello stage



Chi ha partecipato:                                                                       gli studenti

                                                                                                 il Docente Tutor

                                                                                             il Tutor dellAzienda

                                                     







LAzienda è a conoscenza degli elementi in base ai quali i docenti l hanno

contattata ?

                                                                                                 Conoscenza pregressa

                                                                               Affinità con lindirizzo scolastico

                                                                                                             Ricerca mirata

                                                                                                                                No

                                                                                                   

 

 









Come è avvenuto il contatto con lAzienda ?

                                                                                       Per telefono

                                                                                       Incontro in Presidenza

                                                                                       Incontro in Azienda

                                                                                       Altro modo

 

 

 

 









 

quanto tempo prima dell’inizio stage?                 

6 mesi

3 mesi

1 mese

meno di un mese

 









 

Sono stati subito identificati il Tutor aziendale e il Docente Tutor ?

   Si   

   No 

    

Sono stati definiti insieme(Tutor aziendale e  Docente Tutor) gli obiettivi formativi propri della scuola e propri dellazienda?

    Si  

   No 

 

In particolare, è stato esplicitato l’interesse dellazienda?

    Si 

   No 

 

Com’è avvenuta la preparazione del materiale da utilizzare prima, durante e dopo lo stage?

                                                                                                Su indicazione dellazienda

                                                                                                Su indicazione dellazienda

                                                                                                Su indicazioni concordate

                                                                                                      Con altre modalità

 

 

 









Risulta allAzienda che gli studenti siano informati preventivamente sulle tipologie produttive del territorio ?

 

                                                    

    Si  

   No 

 

Lazienda ha percepito compensi e/o rimborsi spese?000

                                                                                                  

    Si  

   No 

 

Sono stati affrontati gli aspetti logistici?

 

Se la risposta è affermativa,

Trasporti                                             è stato studiato un piano per il trasferimento

                                                            è stata fatta una convenzione per il trasporto

                                                            ogni studente ha dovuto arrangiarsi

                                                                                       

    Si  

   No 

 







 

 

Mensa                                                 è stato previsto il servizio mensa?                               

    Si  

   No 

 

All’oggio                                             è stato previsto un piano per lalloggio?                        

    Si  

   No 

 

E stato predisposto un Piano di lavoro generale per lo stage ?     

 

Se la risposta è affermativa, sono state previste:

fasi

sottoobiettivi

obiettivi generali

momenti di verifica

 

    Si  

   No 

 









I momenti di verifica, se ci sono stati, hanno avuto cadenze:

 

per fasi di lavoro

al termine dello stage

 

Nell’ambito del Piano di lavoro sono stati previsti obiettivi definiti per termini di conoscenze e capacità da raggiungere ?

    Si  

   No 





    Si  

   No 

 

Lazienda ha illustrato agli studenti, prima dello stage, tematiche proprie

del settore ?

 

Se la risposta è affermativa, in che modo ?

 

Presso lAzienda

Presso la struttura scolastica, assieme al Tutor aziendale designato

In collaborazione con il Tutor scolastico

 

    Si  

   No 

 

 

 







La scuola di provenienza ha assegnato ad uno o più studenti lo svolgimento di specifici progetti”?

 

 

    Si  

   No 

 

 

VALUTAZIONE DELLATTIVITA DI STAGE

 

REALIZZAZIONE 

  1. SELEZIONE DELLO STAGE E DEGLI STAGIAIRES (apporre una X nel )

Quale struttura ha selezionato gli stagisti?

 

La scuola



Lazienda



La scuola e lazienda congiuntamente



 

6. RAPPORTI TRA I TUTOR AZIENDALI E I DOCENTI

 

Si è partiti da una programmazione condivisa da entrambe le parti ?

    Si  

   No 

 

Sono stati realizzati degli incontri:

 

iniziali

intermedi

finali

    Si  

   No 







Valutazione dello stage:

 

– quali strumenti di rilevazione dei dati sono stati utilizzati?

Questionari

Relazioni

Altro materiale

(specificare)

 

gli strumenti di valutazione sono stati scelti:

 

dal Docente Tutor

dal Tutor aziendale

congiuntamente

    Si  

   No 

 







 

 

 







 

 

PARTECIPAZIONE DEI DOCENTI ALLO STAGE (apporre una x nel )

 

I docenti sono stati presenti in Azienda durante lo stage ?

 

I docenti sono stati presenti in azienda durante lo stage?

      SI, saltuariamente senza una programmazione degli incontri

 

SI, ad intervalli regolari, concordati per consentire una valutazione in itinere degli obiettivi prefissati

SI, per tutta la durata dello stage

SI, ma solo in fase di chiusura per una valutazione finale

 



 

 







La partecipazione

 

Si    

No   

Come è stato illustrato agli allievi il Piano di lavoro generale relativo allo stage?

attraverso un intervento a tutta la classe

attraverso la distribuzione di una copia personalizzata

mediante semplice illustrazione verbale

non è stata fissata nessuna illustrazione

 









In che modo il Docente tutor ha stimolato un comportamento attivo degli allievi?

                                                                             con domande ai singoli

                                                                             con esortazioni collettive

                                                                             accertando eventuali disagi

                                                                                                  altre modalità

  specificare

 









In che modo il tutor aziendale ha stimolato un comportamento attivo degli allievi?

                                                                             con domande ai singoli

                                                                             con esortazioni collettive

                                                                             accertando eventuali disagi

                                                                                                  altre modalità

 

 









Come è stata verificata l’efficacia del materiale predisposto?

                                                          Con l’uso degli stessi nel contesto dello stage

                                                          Verificandoli periodicamente durante lo stage

                                                                            non è stata attuata alcuna verifica

 







I tempi previsti dal Piano di lavoro generale sono stati rispettati?

 

si   

no 

Sono state pianificate azioni per stabilire una buona relazione tra scuola e azienda?

In caso di risposta affermativa, quali?

..

..

si   

no 

Lallievo è stato inserito nel processo produttivo?

 

si   

no  

Lallievo ha partecipato attivamente?

 

si   

no 

Lallievo ha dato un contributo personale?

 

                         In caso di risposta affermativa:

                                                                                  sotto forma di contributo di idee

                                                               con una presenza positiva, attiva, stimolante

si   

no 

 





La verifica in itinere ha comportato modifiche al Piano di lavoro generale per in conseguimento degli obiettivi prefissati?

                                                                   In caso di risposta affermativa:

                                                                                       riprogrammazione

                                                                            diversa calendarizzazione

                                                                                             modifica totale

                                                                     chiusura anticipata dello stage

si   

no 

 









 VALUTAZIONE DELLATTIVITA DI STAGE

LE ATTESE AZIENDALI E LANALISI DEI LIVELLI DI CONOSCENZE E CAPACITA 

 

Quale motivazione ha spinto lAzienda a realizzare lo stage?

                                         Per conoscere giovani in vista di nuove assunzioni

                        Per fronteggiare punte elevate di lavoro di tipo periodico o stagionale

            Perché convinti che una formazione permanente scuola-impresa non può che

                                                                       avere una ricaduta positiva sullazienda

                                             Per favorire la formazione dei giovani in senso generale

 







 



Lazienda, in questo momento, ha bisogno di figure professionali

                                            che richiedono (sono possibili più risposte)

         Laurea

 

 



Diploma universitario



Post-Diploma



Diploma di scuola media-superiore



Maturità classica

Maturità scientifica

Maturità tecnica

Maturità artistica

Maturità professionale

Diploma di qualifica













Quali sono le caratteristiche che un giovane dovrebbe avere per essere ritenuto idoneo a inserirsi in azienda?

E possibile fornire più risposte dando una valutazione secondo la seguente codifica:

Alto=A; Medio=B; Basso=C; Molto Basso=D;

 

 

 

 

Conoscenze di processo e di sistema



Capacità di interrelazione e comunicazione



Capacità di lavorare in gruppo



Capacità di analisi (di elementi e relazioni)



Capacità di sistemi (produzioni di lavori personali e di progetti)



Capacità di comprensione (traduzione, interpretazione, estrapol’azione)



Affidabilità e correttezza



Interesse e motivazione per il settore merceologico di attività



Flessibilità



Autonomia e spirito diniziativa



Come lazienda valuta, in generale, la preparazione scolastica degli stagiaires in relazione alle proprie esigenze?

                         dare un punteggio da 1 (minimo) a 4 (massimo)

 

?

Lo stage ha arricchito le conoscenze degli allievi?

 

Quali soluzioni si possono proporre per dare ei giovani una più adeguata preparazione attraverso lo stage?

si   

no 

Una effettiva alternanza scuola – lavoro



Stages sistematici e diversamente strutturati



Un diverso ruolo del Tutor aziendale



Un aggiornamento dei docenti sul Sistema Impresa



Un aggiornamento dei docenti sugli strumenti/tecniche utilizzate in Azienda



Una preparazione più adeguata e più convinta al ruolo da parte del Tutor scolastico



Migliorare le abilità del Docente Tutor, valutando la possibilità di fargli trascorrere uno stage in Azienda, in preparazione allo stage dello studente.



Uno studente, al termine dello stage, quando ritiene sia vicino alle caratteristiche richieste dallAzienda, di cui al punto 8.3?

                                                                                                                        molto

                                                                                                  abbastanza

                                                                                                           poco

 

 







In quale delle caratteristiche richieste si verificano, di solito, maggiori scostamenti fra il profilo professionale reale e quello richiesto?

                                                                                                          Conoscenze di:

                                                                                                     contenuti specifici

 

 

 



                                                                                  Metodi e procedimenti



                                                                                             cultura generale



                                                                         Almeno una lingua straniera



                                                                                                   Capacità di : 

                                                                                          di comunicazione

 



                                               di utilizzo di strumenti e/o tecniche di lavoro



                                                                                                  di autonomia



                                                                      di applicazione delle istruzioni



 

Nel seguente elenco di conoscenze e capacità, indicare con un punteggio da 1 (minimo) a 4 (massimo) la loro utilità per lingrasso nel mondo del lavoro ed, eventualmente, nella sua Azienda:

                                                 (è possibile rispondere a più voci dell’elenco)

 

 

 

 

Informatica generale



Informatica specifica dellazienda



Telematica



Utilizzo reti locali e collegamenti telematici



Saper programmare un elaboratore elettronico



Saper scrivere molto correttamente in italiano



Saper interpretare leggi, norme e regolamenti



Saper leggere un manuale tecnico

Saper parlare in pubblico

Saper esporre il proprio pensiero

Saper fare calcoli complessi

Saper affrontare i problemi                      

Saper gestire i rapporti con colleghi e superiori

Disponibilità a lavorare in gruppo

Sapersi assumere responsabilità

Saper contrattare persone non conosciute

Avere gusto estetico

Capire le ragioni degli altri

Saper illustrare in modo esauriente le proprie ragioni

Uso guidato delle macchine

Uso e rispetto del tempo

Rispetto delle procedure

Applicazione delle istruzioni

Produzione di griglie di rilevazione

Produzione di check list

Interesse e motivazione nel lavoro

Adeguamento alla realtà aziendale

Capacità di coniugare le conoscenze con le abilità operative richieste dallazienda

 









































     

 Esempio di analisi dei livelli di conoscenze e capacità relative ad unazienda che opera nel settore meccanico

Sa leggere un disegno tecnico, interpretarlo e comprendendo tutte le informazioni in esso contenute?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   Si

 con aiuto e con particolari difficoltà riferite a:

   simbologia

   sistema di quotatura

   tolleranze

e, in dettaglio, per i particolari meccanici:

   proiezioni ortogonali

   sezioni

  No

 Sa scegliere gli utensili, gli attrezzi e la strumentazione da utilizzare per lesecuzione dei lavori assegnati?

 

   Si

   con aiuto (specificare i

problemi

..

Sa utilizzare correttamente gli strumenti di misura tipici della propria specializzazione e comunemente usati in azienda?

 

 

   Si

   con aiuto (specificare i

quelli in cui trova difficoltà

..

  No

Sa utilizzare i manuali tecnici ricavandone le informazioni necessarie per un corretto impiego dei materiali e dei componenti ?

 

  Si

 con aiuto per difficoltà:

 nella consultazione dei manuali

 nellindividuazione dei

parametri da cercare

  No

Sa utilizzare le informazioni tratte dai manuali ?

  Si

 con aiuto per difficoltà:

 nella individuazione delle

procedure di utilizzo dei dati

raccolti

 nellesecuzione dei

calcoli relativi

  No

Sa utilizzare in modo consapevole le macchine utensili tradizionali presenti in azienda ?

specificare le macchine viste:

.

.

 

  Si

  con affiancamento delle

seguenti esigenze:

.

  No

Ha dimostrato di conoscere le macchine a controllo numerico e/o i sistemi programmabili presenti in azienda e di saperli utilizzare ?

 

  Si, con sicurezza

  Si, consultando i manuali

 Con aiuto

 No

 

 

Conosce la normativa tecnica specifica e vi si attiene utilizzandola in modo consapevole, anche con l’ausilio delle tabelle e delle norme ?

 

  Si, con sicurezza

  con incertezza

 No

 

Le sue conoscenze di matematica, geometria e trigonometria gli consentono di impostare ed eseguire correttamente i calcoli relativi alle problematiche tipiche delle sue attività professionale?

 

  Si, con sicurezza

  solo in parte (specificare)

..

 No

 

Mantiene un comportamento corretto all’interno dellazienda ?

 

  Si

 No

 

Pubblicità
shares