Seconda parte della parafrasi del canto quinto dell’ Inferno di Dante vv 13 96