3 giorni per la scuola

Sharing is caring!

anche questo anno la CUEN organizza per conto della Fondazione Idis-Città della Scienza la VI edizione di 3 GIORNI PER LA SCUOLA Convention Nazionale sui temi dellEducazione Scientifica, delle Nuove Tecnologie e dei Servizi Innovativi per la Didattica che si terrà a Città della Scienza il 15, 16 e 17 ottobre 2008. La convention è promossa d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca-Direzione Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, in collaborazione con Regione Campania – Assessorato alla Formazione, Istruzione e Lavoro, Provincia di Napoli – Assessorato alle Politiche Scolastiche e Formative, Comune di Napoli – Assessorato alla Pubblica Istruzione e UPI-Unione Province di Italia. La 3 GIORNI PER LA SCUOLA si rivolge ai professionisti dell’educazione formale e non-formale e ha avuto di anno in anno un incremento di presenze tra docenti, dirigenti, personale ATA, Associazioni degli Insegnanti e dei Dirigenti, Istituzioni, ma anche Università, Enti di ricerca, rappresentanti dei luoghi dell’educazione informale e delle imprese. Filo conduttore dell’edizione di quest’anno è l’educazione scientifica e il rapporto tra la scienza e lo sviluppo delle competenze dei cittadini; troveranno spazio dibattiti sui temi della ricerca nella metodologia didattica, delle tecnologie innovative, dei nuovi curricula, delle 6 educazioni della convivenza civile, l’intreccio tra l’educazione formale e non formale, nonché momenti di confronto sulle discipline scientifiche. Il format, ampiamente sperimentato e apprezzato nelle passate edizioni, prevede eventi, convegni, workshop e seminari per approfondire al meglio le tematiche proposte e un’ampia area espositiva con la vetrina delle offerte didattiche, l’organizzazione di laboratori creativi e con la partecipazione diretta delle scuole. È stata inviata dagli Uffici Scolastici Regionali una call for proposal a tutte le scuole d’Italia invitate a costruire il programma della convention con la presentazione dei loro progetti. Le scuole selezionate dal Comitato scientifico saranno ospitate nell’area espositiva e i loro progetti presentati durante un convegno nazionale alla presenza delle istituzioni.

shares