Abilità e competenze


di Laura Alberico

Listituzione scolastica è chiamata a certificare le abilità e competenze e su questi termini occorre fare un po di chiarezza. Essere abili vuol dire aver acquisito delle capacità cioè essere in grado di applicare le conoscenze in una data situazione problematica. Nella storia dell’evoluzione biologica e culturale lhomo habilis aveva sviluppato capacità manuali per costruire oggetti utili per la sua sopravvivenza. E chiaro come questo uomo primitivo abbia avuto rispetto agli altri la possibilità di interagire con l’ambiente di vita utilizzando le sue particolari attitudini trasmettendo ai suoi discendenti le abilità acquisite. Gli studi scientifici hanno dimostrato come lo sviluppo del cervello umano sia andato di pari passo con quello delle abilità manuali determinando un lento ma progressivo cambiamento del genere umano. Le risorse individuali per poter trovare un adeguato sviluppo devono interagire e apprendere sempre cose nuove dall’ambiente di vita. Le abilità possono rimanere latenti se non riescono a trovare gli stimoli adeguati per perfezionarsi e migliorare. La  competenza” ,( che in ogni caso è direttamente correlata alle abilità” )  è l’attitudine di una persona a decidere”o una conoscenza approfondita” come riporta il dizionario. In ambito scolastico le competenze presuppongono una sorta di bagaglio culturale acquisito, spendibile anche al di fuori della scuola perché utilizzabile come autonomia nelle scelte”. D’altronde quando si usa il verbo competere” si comprende bene come nell’ambito della collettività la competenza acquista un significato di valore perché presuppone un atteggiamento critico che consente di fare scelte appropriate in un determinato contesto. Il parallelismo in termini evolutivi può essere utile per capire come la competenza sia quella marcia in più che può evidenziare le migliori attitudini richieste dal contesto che milioni di anni fa era la lotta per la sopravvivenza. Oggi essere abili e competenti  significa confrontarsi con un mondo culturale variegato e in continua trasformazione in cui le conoscenze devono continuamente essere malleabili e permeabili a tutti gli stimoli ambientali che la società moderna ci offre.

Laura Alberico

Un pensiero su “Abilità e competenze

I commenti sono chiusi.