Affrontare gli anni con positività 


tema svolto di Daniele Sammartino

http://ilquotidianoinclasse.quotidiano.net/wp-content/uploads/2013/01/caddc9a53328ea17fff292da283839d1.jpgLa bellezza degli anni, come d’altronde la bellezza della vita, sta nel fatto che sono differenti l’uno dall’altro! Il problema è che non sai mai come sarà  quello successivo;in questi casi ti chiedi se non sia un’ottima idea inventare la sfera di cristallo e perché ci stiano mettendo cos’ tanto a crearne una! Penso che andrebbe a ruba! Ma mettendo da parte queste mie assurde considerazioni, bisognerebbe riflettere su una parola veramente magica:positività .
Spesso sentiamo persone che si lamentano dell’anno appena finito e, ancor prima che inizi, dell’anno nuovo. Ci si lamenta della crisi, del vecchio stile di vita perso per strada, della noia , delle giornate o troppo fredde o troppo caldeNessuno che, però, ringrazia per quello che ha, nessuno pensa che anche una giornata piovosa ha il suo lato positivo; grazie alla pioggia ,infatti, nascerà  un fiore, i campi si faranno ancora più verdi e la natura diventerà  ancora più bella. Ma quando ci accorgiamo di tale splendore? Solo nei giorni di sole!
Vivrò quest’anno con grande positività  e con grande gioia, come ho sempre cercato di fare. I miei obiettivi sono molti: Vorrei essere promosso con la media del 9, leggere il più possibile i libri dei miei autori preferiti (Tolkien e Doyle), consolidare le mie amicizie, divertirmi il più possibile questestate, risparmiare tanto da poter fare un bel viaggio a Praga di quattro giorni E, magari chissà , vincere un bel viaggio a New York con la mia redazione! Spero sia un anno felice per tutti e carico di belle emozioni! Bisogna sempre provare a rendere momenti apparentemente imperfetti adatti alla nostra concezione di perfezione.