Analisi di una poesia di Jacques Prévert

Sharing is caring!

LA RETTA VIA

A ogni chilometro

ogni anno

alcuni vecchi dalla fronte ottusa

indicano ai fanciulli la strada

con un bel gesto di cemento armato.

(Jacques Prévert) 

Quale il senso, secondo te, di questa poesia?

Questa poesia di J. Prévert è, secondo me, uneccezionale sintesi dell’opinione che alcuni anziani hanno riguardo ai giovani: quella di essere superiori a loro in tutto e per tutto.

Ciò si può capire soprattutto nel terzo e quarto verso, in cui i vecchi vengono rappresentati come dei maestri che indicano la strada ai giovani, secondo loro ingenui , incapaci, inesperti.

In questa parte della poesia mi ha molto colpito il particolare uso delle parole; infatti l’avere utilizzato il termine fanciulli in contrapposizione a vecchi mette in evidenza delle figure totalmente diverse : lingenuo e l’esperto.

Rileggendo più attentamente questi due versi, però, noto una specie di inversione dei ruoli : normalmente gli anziani sono coloro che, avendo vissuto di più, si possono definire saggi, mentre i giovani, stolti. Sennonché, in unione con la parola vecchi, si legge dalla fronte ottusa” : ciò sta ad indicare senza dubbio che, a differenza di quanto alcuni anziani possano credere, sono loro ad essere ottusi, non i giovani.

Questo concetto viene enfatizzato nei primi due versi con la ripetizione della parola “ogni” e con il mettere sullo stesso piano chilometro ed anno; in questo modo il poeta riesce a far capire che questa convinzione di superiorità propria di alcuni anziani nei confronti dei giovani è sempre presente, in ogni circostanza ed in ogni ambito : sia che si parli di strada vera e propria, sia in senso metaforico, riferendosi cioè alla vita.

Per ultimo va notato il verso finale della poesia, in cui il poeta ha forse voluto esprimere una propria critica nei confronti di coloro che presumono di essere superiori agli altri; l’espressione bel gesto di cemento armato” mi fa venire in mente una mano anziana, consumata dal tempo, ma ancora capace di indicare con condiscendenza la strada a dei giovani considerati inesperti : una mano di cemento armato, segno di una convinzione radicata di superiorità basata sull’illusione.

shares