ASMA BRONCHIALE

Sharing is caring!

L asma bronchiale è una malattia infiammatoria cronica delle vie aeree.

Esistono tre categorie di fattori di rischio dell asma bronchiale:

  -Fattori costituzionali: predispongono o proteggono l individuo dall asma; 

  -Fattori ambientali: influenzano la suscettibilità a insorgenza dell asma in individui        predisposti;    

  -Fattori scatenanti: riacutizzano l asma o ne determinano la persistenza dei sintomi;

FATTORI COSTITUZIONALI     

Sono responsabili della suscettibilità  alla malattia.

Essi sono principalmente rappresentati dalla predisposizione genica allo sviluppo dell asma e dall atopia, cioè la tendenza a produrre quantità elevate da IgE(tipi di anticorpi) in risposta ad allergeni; ad essi si associano il sesso, la razza e l iperreattività bronchiale.

FATTORI AMBIENTALI

Possono influenzare il manifestarsi dell asma in soggetti predisposti, e/o determinare riacutizzazioni in soggetti già asmatici.

I primi includono gli allergeni e i sensibilizzanti chimici, il fumo di tabacco, l inquinamento atmosferico, le infezioni respiratorie, le abitudini alimentari, le condizioni socio- economiche e familiari.

I più importanti fattori scatenanti sono l esposizione agli allergeni, ai sensibilizzanti di origine professionale.

Terapia

Essenziale è l’identificazione dellallergene che determina lasma: in questo caso si può allontanare l’individuo dallagente causale, oppure intervenire con una terapia di desensibilizzazione. Quando ciò non è possibile si ricorre all’uso, secondo i casi, di antistaminici, agenti B-adrenergici, teofillinici, corticosteroidi, disodiocromoglicato, agenti anticolinergici che svolgono azione broncodilatatrice o inibente l’azione allergizzante. 

Sintomi

I sintomi sono: una tosse secca o catarrosa, un senso di costrizione al torace e difficoltà respiratoria. Tipico è il sibilo durante la fase di espirazione.
Un attacco dasma può essere causato dall’azione particolarmente violenta di un allergene, da emozioni o da improvvise variazioni della temperatura. Durante l’attacco, la mucosa dei rami bronchiali più piccoli e dei bronchioli polmonari si ispessisce, la muscolatura liscia dei bronchi si contrae e il passaggio dell’aria è difficoltoso.

shares