Capire il mondo


tema svolto di Marco Gobbi

Traccia

Io non cerco di capire il mondo lo vivo e basta”. Commenta questa affermazione di un tuo coetaneo.

Svolgimento

Questa affermazione e piena di significato perché esprime la voglia di vivere di questo ragazzo e di tutti i ragazzi della sua età come me.
Noi stiamo passando probabilmente il momento più bello della nostra vita perché siamo liberi, senza oppressioni; non abbiamo regole e facciamo tutto quello che ci passa per la mente.
A noi infatti non piace essere comandati e oppressi ma vogliamo essere in un mondo tutto nostro che ci fa sentire a casa”,un mondo dove possiamo fare quello che vogliamo.
Non ci interessiamo di argomenti come la politica perché li definiamo opprimenti,che non lasciano spazio alla fantasia e alla libertà di fare di tutto.
Queste cose le definiamo cose da grandi, cioè cose che non centrano niente con il nostro modo di essere e di fare.
A volte sembriamo un po scorbutici perché magari non vogliamo fare quello che i nostri genitori ci dicono, ma non lo facciamo apposta, anzi cerchiamo di farlo, ma alla fine la nostra voglia di andarcene e piantare tutto lì e troppa e non riusciamo a contenerla.
Spesso però questa voglia di non stare alle regole sfugge al nostro controllo e a volte ne combiniamo anche di grosse.
Purtroppo alcuni ragazzi prendono alla leggera anche la scuola e per questo rischiano di essere bocciati o di superare la classe con enormi lacune.
Quando un ragazzo si diverte non pensa ad altro che a fare ciò che gli passa per la testa ed e per questo che a volte perde di vista la realtà mettendo a disagio o non ascoltando le persone che gli stanno attorno.
In questo periodo della nostra vita viviamo in modo intensissimo quasi tutti i momenti della nostra giornata e non badiamo alle conseguenze che le nostre azioni possono avere su tutto ciò che ci sta attorno.
Quando ci vengono imposte delle regole, spesso non le seguiamo perché seguiamo la nostra filosofia”:le regole sono fatte per essere infrante!
Per questo non cerchiamo di capire cosa ci sta attorno o quello che sta succedendo, ma ci buttiamo nella mischia e quel che succede succede.
La frase che ha scritto questo ragazzo e perciò in pratica una specie di riassunto denso di significati che lo descrive per quello che e, senza badare a quello che tutti pensano di lui.

Gobbi Marco 1° D