Cellule staminali fetali

2.3. STAMINALI FETALI, DELLA PLACENTA E DEL CORDONE OMBELICALE

Figura 8: cellule staminali multipotenti

Un altro tipo di cellule staminali, molto simili a quelle adulte, sono le staminali fetali. Esse si trovano negli stadi tardivi dell’embrione e nel feto e sono cellule multipotenti. Queste sono le cellule che in utero provvedono all’accrescimento dei tessuti, e che dopo la nascita diventeranno staminali adulte unipotenti. Le staminali fetali hanno caratteristiche particolari: uniscono gli aspetti positivi delle staminali embrionali e delle staminali adulte:

Come le staminali adulte

Sono specializzate nella creazione di un tessuto, quindi non occorrono interventi esterni per convincerle” a produrre un determinato tipo di cellule.
Il rischio di tumori, in eventuali trapianti, è molto più limitato che nel caso delle embrionali.
Il loro utilizzo non presenta problemi etici in quanto per reperirle si possono utilizzare i feti abortiti spontaneamente.

Come le staminali embrionali.

Hanno una proliferazione elevata, infatti devono in primis creare un tessuto e non mantenerlo

Altre cellule con caratteristiche che vanno dalla multipotenza all’unipotenza si possono trovare nella placenta, oppure nel cordone ombelicale. Queste cellule sono facilmente accessibili in quanto dopo la nascita cordone ombelicale e placenta vengono normalmente gettati. In alcuni stati stanno nascendo banche del cordone ombelicale per conservare i cordoni ombelicali dei neonati per un eventuale utilizzo futuro.

Torna all’indice della tesina La scoperta delle cellule staminali: Aspetti scientifici e filosofici di Cristiano Parisi