Chi era Giovanni Paolo II

Karol Wojtila detto Giovanni Paolo II ha vissuto la sofferenza della seconda guerra mondiale e la crudeltà dei nazifascisti che uccidevano gli ebrei.

Lui ha contribuito a sconfiggere alcuni stati totalitari e si è opposto alla guerra fredda che grazie al suo contributo terminò senza conseguenze.

Giovanni Paolo II era un punto di riferimento per i giovani, tanto che ha creato la Giornata mondiale della gioventù

Inoltre, ha aiutato le famiglie povere dell Africa, e in genere i poveri del mondo, donando loro la speranza.

Per questo ha incontrato Madre Teresa di Calcutta e ha vinto due premi nobel per la pace.

Karol Wojtila è morto il 2 aprile del 2005, senza nascondere a nessuno la sua malattia e la sua sofferenza.

Fu nominato al suo posto Papa Benedetto XVI che ha proseguito sule sue tracce.

Del resto Ratzinger era considerato la «mano destra» di papa Wojtyła, che lo aveva nominato prefetto della Congregazione per la dottrina della fede Il 25 novembre 1981.

Giovanni Paolo II è stato canonizzato il 1° maggio 2011 perché era un lavoratore.