Controricorso Concorso Dirigenti Scolastici – di Luigi Gaudio

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Sulla faccenda dei controricorsi invito a leggere l’ottimo articolo di Pierpaolo Pinna sul Sussidiario 

  • Per chi fosse interessato al controricorso, invito a cliccare qui sotto:

    La correzione Formez ha permesso a tutti i candidati di prendere visione del loro compito, con un procedura trasparente non sempre così scontata nei concorsi.
    Per evitare che questo concorso si concluda come troppi altri precedenti, con sanatorie e leggine “ad hoc”, chi vuole puo’ aderire al seguente controricorso (il più economico e conveniente per i portafogli già fin troppo prosciugati degli aspiranti dirigenti)
    L’ iniziativa legale già in corso prevede la rappresentanza degli idonei in tutti pronunciamenti presentati in questo mese, in modo da impedire che trionfi ancora l’illegalità, e che effettuino le prove scritte coloro che non ne hanno i requisiti.
    Occorre semplicemente inviare via posta (meglio se prioritaria) tutti i seguenti documenti:
    1. Generalità in pdf disponibile anche in word
    2. Procura alla lite sottoscritta in pdf disponibile anche in word
    3. Fotocopia Carta di identità sottoscritta
    Il controricorso non potrà comunque costare più di 50 euro ciascuno, anzi, potrà costare di meno, in proporzione al numero degli aderenti.
    Si prega comunque di leggere la Lettera dell’avvocato Forte in pdf disponibile anche in word
    Chi vuole sottoscriva, con la massima libertà,  questo controricorso.
    Luigi Gaudio, webmaster di atuttascuola

    Pubblicità
    shares
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: