CONVIVIO – Dante Alighieri – schema

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

CONVIVIO
          Datazione » 1304-1308
          Struttura » 15 trattati in forma di prosimetro (il 1° introduttivo, gli altri: commenti di 14 canzoni)
                     » si interrompe alla fine del quarto trattato perché capisce che il metodo per esprimere quei
                        temi che realizzerà nella Divina Commedia non è adeguato
          I libro » sono esposte le ragioni dell’opera e c’è la giustificazione della scelta del volgare
                 » allarga i confini del proprio pubblico e supera la cerchia ristretta degli intellettuali
                 » il convivio è una raccolta di canzoni liriche volgari con commento filosofico in volgare
                 » è un testo servileperché commento di un altro testo
–     II libro » canzone Voi che ‘ntendendo il terzo ciel movete
                   » spiega delle canzoni dottrinali tutte scritte prima del Convivio
                   » illustra i due livelli di sensi: uno letterale, l’altro allegorico
                   » digressione sul numero dei cieli, sul loro ordine, sull’immortalità dell’anima, sugli effetti
                      dell’amore, sulla forma metrica della tornata (congedo) » senso letterale
                   » identificazione “donna gentile” con la Filosofia, i cieli come le arti liberali » allegorico
          III libro » canzone Amor che ne la mente mi ragiona
                    » spiega cos’è l’amore, come si manifesta negli uomini e nel mondo
                    » la lirica è reinterpretata come elogio della sapienza
                    » l’uomo attraverso la conoscenza che acquisisce con la pratica filosofica giunge alla
                       perfezione terrenae alla verità accessibile alle sue possibilità
                    » solo la verità eterna, completa arriva da Dio e supera la capacità del nostro intelletto
          IV libro » canzone Le dolci rime d’amor
                    » concetti di gentilezza e nobiltà (in senso stilnovistico) = virtù morali indipendenti
                       dall’appartenenza di sangue, opposti alla cupidigia-avarizia
                    » bisogno di un adeguato ordinamento politico-sociale = l’Impero di origine provvidenziale
Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: