Dalle nomine ai contratti

Sharing is caring!

Nella amministrazione pubblica si è assistito negli ultimi decenni ad un passaggio fondamentale.

Se prima i dirigenti nominavano il personale, dal momento in cui si è passati da un regime pubblicistico ad un regime privatistico, adesso si stipulano contratti, in cui, insomma non ci sono atti unilaterali.

Anche il ricorso gerarchico non esiste più (se non per lo statuto delle studentesse e degli studenti).

Per cui si ricorre contro un provvedimento amministrativo presso il Giudice Amministrativo (Tribunale Amministrativo Regionale).

Per ricorrere invece contro atti gestionali (es. assegnazione dei docenti alle classi) occorre rivolgersi ad un giudice ordinario.

shares