Descrivi la tua casa

 

da tre punti di vista differenti

compito di italiano di Alessandro Tosi 1aD

1: descrivo dal mio punto di vista, in modo obiettivo, mettendo in luce pregi e difetti

La mia casa non è tanto grande ma è accogliente e ben strutturata. siccome è una villetta dispone anche del giardino, e non devi fare troppa attenzione a non far rumore o cose di questo genere perché è una casa indipendente. le mie stanze preferite sono la mia cameretta e il salotto. la mia cameretta è abbastanza spaziosa, ed è il luogo dove trascorro la maggior parte del mio tempo quando sono in casa. qui svolgo i compiti, gioco al computersicuramente è non è molto ordinata ma a me non importa più di tanto.
il salotto è spazioso e comodo. di fronte al televisore c’è il divano.
secondo me è una stanza che si adatta bene all’inverno in quanto i mobili e il divano stesso hanno colori caldi che ricordano il sole.
la cucina è piccola. il bagno invece è molto spazioso. a me piacciono molto le piastrelle bianche e gialle che si sposano bene con il contesto dell’ambiente.

2: descrivo dal punto di vista di un agente di un’agenzia immobiliare che ha ricevuto l’incarico di metterla in vendita e che, ovviamente, tenderà a privilegiare gli aspetti positivi e ad attenuare quelli negativi

Questa casa va bene per chi desidera avere uno spazio indipendente dagli altri ma senza essere eccessivamente grande. l’interno è adatto a un famiglia non molto numerosa, 2 o 3 membri e dista soli 2 o 3 km da Milano. Questa casa ha molte buone caratteristiche. dispone di un giardino non troppo grande, l’interno è confortevole e la posizione è molto favorevole in quanto dista pochi chilometri da Milano e c’è una buona rete di servizi urbani. tutte le stanze si trovano su un unico piano.