Dichiarazione di Kandersteg

Alcuni rappresentanti di varie nazioni si sono ritrovati in una amena località svizzera di montagna, per mettere a fuoco alcune riflessioni e suggerire azioni per contrastare il bullismo. I diritti l’ riaffermati sono quelli, del bambino e dell’adolescente, a crescere senza i traumi dovuti alle violenze da lui subite ad opera di suoi coetanei.