Domande orali concorso Lombardia


17 maggio

ORALI DEL 17.5.2012

POMERIGGIO – Prima sottocommissione

Candidato  1
1. L’orientamento in Francia (area 1)
2. Utilizzo delle nuove tecnologie nell’apprendimento (area 4)
3. Gestione del personale, aspetti normativi e organizzativi
4. Francese: presentazione personale; socle commun
5. Come viene identificata una cella Excel, che cosa può contenere

Candidato  2
1. DSA (area 4)
2. POF al liceo: riforma e ruolo del DS (area 2)
3. La comunicazione all’interno della scuola: modalità e contenuti (area 5)
4. Francese: presentazione personale, descrizione di un’immagine
5. Servizi forniti da una rete informatica

Candidato  3
1. DSA (area 4)
2. Accesso agli atti e riservatezza (area 3)
3. Patti formativi, inclusione sociale, territorio (area 1)
4. Francese: presentazione personale, descrizione di un’immagine
5. Rete di istituto, Excel

Candidato  4
1. La valutazione con part. Riferimento al Sistema Nazionale di Valutazione
2. Responsabilità dirigenziale verso l’interno e verso l’esterno
3. Assegnazioni e incarichi per l’attuazione del POF: azioni del DS
4. Inglese: presentazione personale, group work, peer education, cooperative learning
5. Che cosa sono i firewall

Candidato  5
1. DSA
2. Ds e Consiglio di Istituto: ruoli e responsabilità
3. DS e organi collegiali: nuovi compiti e competenze
4. Tedesco: conversazione sull’esperienza personale e confronto fra i due sistemi scolastici
5. Come si accede alla cronologia di Internet

 

Seconda commissione, Lombardia
CANDIDATE DEL MATTINO

Candidato  1
Argomento a scelta: stress lavoro correlato
Domande: Le prove di evacuazione sono necessarie? Il personale di segreteria e i genitori eventualmente presenti sono obbligati a uscire?
Area 4: Metodi e strategie per motivare l’apprendimento. Quali azioni come dirigente metterebbe in atto?
Area 2: Modalità di diffusione del POF dentro e fuori l’organizzazione scolastica
Francese: presentazione della sua scuola.
Sistemi formativi francesi e differenze con quelli italiani
Informatica: Procedimento per vedere le date di modifica di tutti i file di una cartella. Mettere in ordine alfabetico i file di una cartella. Intestazione e piè di pagina

Candidato  2
Argomento a scelta: la condizione multiculturale della scuola italiana
Domanda: Cosa deve fare il dirigente per favorire l’integrazione
Area 3: Relazione del DS di accompagnamento del Programma Annuale.
Parere di regolarità contabile (revisore del conti). Chi stende la relazione di regolarità contabile?
L’allegato Z.
Area 4: Linee generali della gestione della didattica in un Istituto professionale
Inglese: i tuoi studi. Gli studenti che vanno un anno all’estero.
Info: come si accede alla cronologia di windows. Differenza tra amministratore di rete e di sistema

Candidato  3
Argomento a scelta: valutazione dell’Istituzione scolastica
Area 6: linee generali per la gestione della didattica in un Istituto tecnico
Riferimento e commento positiva alla sua seconda prova scritta.
Area 2: gestione dell’istituzione scolastica e relazioni sindacali
Inglese: presenta la tua esperienza come insegnante. Procedure da attivare per effettuare lo scambio di studenti
Info: a cosa serve la barra di stato. Come inserire una macro

Candidato  4
Argomento a scelta: valutazione degli apprendimenti e uso delle nuove tecnologie
Domanda: in che modo si valutano gli apprendimenti nella primaria, nella secondaria di primo grado, nella secondaria di secondo grado.
In quale momento una valutazione formativa può provocare una non ammissione?
Area 5: conduzione e coordinamento dei gruppi di progetto
Area 3: fonti regolatrici che interagiscono tra di loro, pubblicistiche e privatistiche.
Privatizzazione del pubblico impiego.
Inglese: come sopra
Info: sistemi operativi a confronto. Perché si parla di android.

Candidato  5
Ocse-Pisa, Istituzioni scolastiche e certificazione di qualità, utilizzo del computer per i disabili

commissione 2:
Candidato  1:
A4 Didattica per competenze e lim. In che modo il DS implementa le LIm?  come diventano le lim bene della scuola?Se manca qualcosa chi paga?
A1) Indicatori OCSE: si affronti la voce risorse umane e finanziarie. In che modo il DS opera nell’ottica della valorizzazione delle risorse umane
A3)Accessibilità e riservatezza nel processo amministrativo

Candidato 2:
A4) motivazione all’apprendimento, come si valutano gli apprendimenti? evoluzione del concetto da Bertagna in poi. Qual è il concetto di competenza che deve trasmettere il DS?
A3) convalida dell’atto amministrativo
A5) la programmazione d’istituto in relazione a progetti cofinanziati. Adesione a reti

Candidato 3:
A1: riorganizzazione scolastica europea. Decentramento. Azioni x valorizzazione dell’interdisciplinarietà.
A2) la contrattazione d’istituto, cosa si contratta per gli ATA?
A4)Strategie di recupero e difficoltà di apprendimento.

Candidato 4:
A4) didattica orientativa
A5) il ruolo del DS nella attività comunicativa all’interno dell’istituzione
A2) pof e organizzazione funzionale dell’istituzione. Perché è importante analisi di partenza?

Candidato 5:
A1) la secondaria di primo grado. Valutazioni degli esami di 3 media. vecchi programmi ’79
A2) programmazione didattica ed educativa dal punto di vista del ds. Pianificazione delle azioni
A6)Sburocratizzazione e semplificazione degli atti amministrativi

Candidato 6:
A3) D.lgs.150 . figure di sistema
A4) intercultura e aree a forte processo immigratorio
A5) gli assiomi della comunicazione, tipologia di leadership

Candidato 7:
A3) semplificazione amministrativa, responsabilità del DS poi a ruota libera dove voleva lui
A4) metacognizione
A3) vigilanza sugli alunni. infortunio. divieto di fumo

Candidato 8:
A2) progettazione del curricolo
A1)I curricoli nella scuola dell’autonomia (per la serie nella vita ci vuole anche del culo), la capacità negoziale nella formazione
A6) linee generali per l’organizzazione di una scuola primaria

Candidato 9:
A4) DSA
A1) indicatori OCSE: ambienti di apprendimento
A5) POF come strumento contrattuale e negoziale con le famiglie e gli enti locali

Candidato 10:
A1) influenza europea nella scuola r cittadinanza attiva. Le responsabilità del DS
A4) DSA normativa
A5) Vigilanza sugli alunni, sanzioni disciplinari