Ebrei

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Figure di intellettuali ebrei in ogni campo del sapere

Rapporto tra la persona di origine ebrea e l’eredità della sua cultura

 

Questa tesina parte dalla semplice constatazione che alcuni dei personaggi più importanti dei due secoli che ci precedono sono ebrei, e questo è uno spunto che può giustificare il loro accostamento. Sta di fatto che il semplice essere nati ebrei, per parte di padre o madre, o per entrambi, costituisce una sorta di marchio esistenziale, che induce all’originalità delle scelte di vita e all’anticomformismo, questo accomuna senz’altro i personaggi sotto elencati.

 

ITALIANO

·        Umberto Saba, che ha avuto madre e nutrice ebree (Saba è un nome d’arte, derivato dalla parola che in ebraico significa “pane”) è comunque un ebreo  anomalo che soffre del complesso di castrazione per via della circoncisione.

·        Italo Svevo nasce da una famiglia ebraica a Trieste, laddove vi era una forte comunità ebraica, che contribuiva con il suo atteggiamento culturale contraddittorio, incline all’autonalisi e all’ironia, alla particolare fisionomia multietnica ante-litteram della città di confine dello stato asburgico mitteleuropeo.

·        Moravia nasce padre ebreo, in una famiglia della borghesia romana. Fu costretto ad emigrare negli anni più crudi della repressione antisemitica

·        Primo Levi fu segnato in maniera indelebile dalle sue origini ebraiche, perché dovette subire la condanna ai lavori forzati presso il campo di concentramento di Auschwitz.

 

INGLESE

  • Ebreo è Leopold Bloom, il protagonista dell’ Ulisse di Joyce, che non a caso vaga per tutto il romanzo senza raggiungere il suo scopo.

  • Figlio di ebrei russi è lo scrittore statunitense Saul Bellow, insignito del premio nobel per la letteratura nel 1976. I suoi romanzi Herzog (1964) e Il pianeta di Mr. Sammler (1970) ritraggono intellettuali ebrei alle prese con il malessere spirituale che li circonda.

  • Importante scrittore ebreo, che descrive le vicende dei ghetti di New York, è Chaim Potok

 

FRANCESE

·        Proust ha una madre ebrea, cui era molto legato, e si schiera tra i sostenitori del generale Dreyfus, ufficiale di origine ebraica accusato di tradimento.

 

TEDESCO

·        Il padre di Kafka è un fervido frequentatore della comunità di ebrei tedeschi di Praga, ed egli proverà, anche per questo, un complesso di inferiorità nei confronti del padre, lui che invece aveva grossi problemi a socializzare ed a identificarsi e appartenere ad un gruppo. Alcuni critici, poi, interpretano spesso le sue opere come denuncia dell’ebreo che si ribella inutilmente ad un Dio-padre che ha abbandonato il suo popolo. È il caso, per esempio de La condanna. In questo racconto il padre che tradisce e spinge il figlio al suicidio potrebbe essere un simbolo di Jahvè che ha abbandonato il suo popolo. Simila è il comportamento del padre ne La metamorfosi.  Gregor muore anche per le conseguenze di una mela, scagliata con violenza dal padre all’indirizzo del figlio-insetto. Un’altra ossessione presente nei testi kafkiani è quella della legge, vista come inspiegabilmente severa e ostile nel racconto Davanti alla legge e nel romanzo Il processo.

·        In molti suoi romanzi, come Giobbe, La millesima notte e La cripta dei cappuccini lo scrittore ebreo austriaco Joseph Roth descrisse le vicende degli ebrei nell’europa centrale, rimaste per noi una testimonianza fondamentale dopo che i nazisti distrussero queste comunità nell’olocausto. 

 

FILOSOFIA

·        L’appartenenza al popolo ebraico è talmente particolare ed esclusiva, che può generare, per reazione, un rifiuto indirizzato non solo a questa religione, ma a qualsiasi tipo di sentimento o atteggiamento religioso o spirituale: è il caso di Marx e Freud che, pur arrivando a conclusioni diverse, partono dal presupposto comune che la religione sia un’invenzione umana, dannosa e fuorviante per far comprendere all’uomo chi egli sia.

 

SCIENZE e FISICA

·        Einstein e Fermi si trovarono spesso emarginati o incompresi nell’ambito della comunità scientifica, forse anche perché erano di origine ebraica.

 

TESINE CORRELATE

http://www.atuttascuola.it/wp-content/uploads/2019/01/la_tesina-9.jpg (8864 byte)

Attesa, Antisemitismo, Olocausto (si trovano tutte nel libro  “La tesina” edito da Bignami con 100 TESINE, a soli 8 EURO. Chiedilo nelle librerie o compralo  on-line).

 

 

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: