FIABE

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

ITALIANO

·        Toni da fiaba si trovano subito nelle opere di Italo Calvino, persino in quelle più neorealistiche, in cui le vicende dei partigiani sono viste con gli occhi adolescenziali di Pin, come Il sentiero dei nidi di ragno. Il decennio successivo (gli anni cinquanta) è quello tutto incentrato sul fiabesco, dalla traduzione dell’Orlando furioso alla raccolta delle fiabe italiane ai romanzi della trilogia degli antenati.

·        Dino Buzzati è sempre stato attratto dal fiabesco, e lo ha dimostrato soprattutto nei racconti (esempio Il colombre), ma anche nei romanzi (es: La famosa invasione degli orsi in Sicilia)

 

FRANCESE

Le due fiabe di Perrault Cenerentola (Cendrillon) e La bella addormentata nel bosco (La belle au bois dormant) sono state musicate, la prima da Rossini e Prokofiev e la seconda da Rossini e da Tchajkov’skij

 

ARTE

L’utilizzo dei colori, così privi di sfumature, caratterizza il fiabsco dei pittori naif.

 

MUSICA

Il flauto magico di Mozart, su libretto di Schikaneder è un’opera di ispirazione popolare, come i balletti Il lago dei cigni e Lo schiaccianoci di Tchaikov’skij.

Meldelsohn ha musicato Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare.

Le fiabe di Carlo Gozzi Turandot e L’amore delle tre melarance sono state musicate la prima da Puccini e la seconda da Prokofiev

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: