Giuseppe Parini

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Letture, commenti e lezioni scolastiche sui testi di . Si può consultare anche sul web all’indirizzo: http://www.atuttascuola.it/lezioni/letteratura_italiana/parini/index.htm Per informazioni scrivere a luigi@gaudio.orgwww.atuttascuola.it/lezioni/letteratura_italiana/parini/index.htm www.gaudio.orghttp://blogs.law.harvard.edu/tech/rssitFri, 03 Aug 2007 23:09:54 +0200luigi@gaudio.orgFri, 03 Aug 2007 23:09:54 +0200luigi@gaudio.orgNotepadhttp://www.atuttascuola.it/lezioni/letteratura_italiana/settecento/parini/parini.jpg300300EducationArtePoesieMovieLetteraturaStoriaLuigi GaudioLezioni scolastiche e letture dei testi di no – – Podmastermaster@mac.comnoBiografia di http://www.atuttascuola.it/lezioni/letteratura_italiana/settecento/parini/biografia_parini.mp3 luigi@gaudio.orgFri, 03 Aug 2007 23:04:25 +0200parini-vitaAUDIO, Biografia di Luigi GaudioLezione scolastica sulla vita di Parinino”Il giorno – La vergine cuccia” di http://www.atuttascuola.it/lezioni/letteratura_italiana/parini/parini_giorno.mp3 luigi@gaudio.orgFri, 03 Aug 2007 23:04:25 +0200vergine-cucciaAUDIO, “Il giorno – La vergine cuccia” di Luigi GaudioLezione scolastica su un brano tratto da “Il Giorno” di Parini”Il giorno – La vergine cuccia” di Tal ei parla, o signore; e sorge intanto al suo pietoso favellar dagli occhi de la tua dama dolce lagrimetta pari a le stille tremule, brillanti che a la nova stagion gemendo vanno dai palmiti di Bacco entro commossi al tiepido spirar de le primaure fecondatrici. Or le sovviene il giorno, ahi fero giorno! allor che la sua bella vergine cuccia de le Grazie alunna, giovenilmente vezzeggiando, il piede villan del servo con leburneo dente segnò di lieve nota: ed egli audace con sacrilego piè lanciolla: e quella tre volte rotolò; tre volte scosse gli scompigliati peli, e da le molli nari soffiò la polvere rodente. Indi i gemiti alzando: aita aita parea dicesse; e da le aurate volte a lei limpietosita Eco rispose: e daglinfimi chiostri i mesti servi asceser tutti; e da le somme stanze le damigelle pallide tremanti precipitâro. Accorse ognuno; il volto fu spruzzato dessenze a la tua dama; ella rinvenne alfin: lira, il dolore lagitavano ancor; fulminei sguardi gettò sul servo, e con languida voce chiamò tre volte la sua cuccia: e questa al sen le corse; in suo tenor vendetta chieder sembrolle: e tu vendetta avesti vergine cuccia de le grazie alunna. Lempio servo tremò; con gli occhi al suolo udì la sua condanna. A lui non valse merito quadrilustre; a lui non valse zelo darcani uficj: in van per lui fu pregato e promesso; ei nudo andonne dellassisa spogliato ondera un giorno venerabile al vulgo. In van novello signor sperò; ché le pietose dame inorridìro, e del misfatto atroce odiâr lautore. Il misero si giacque con la squallida prole, e con la nuda consorte a lato su la via spargendo al passeggiere inutile lamento: e tu vergine cuccia, idol placato da le vittime umane, isti superba. noIntroduzione a “Il giorno” di http://www.atuttascuola.it/lezioni/letteratura_italiana/settecento/parini/giorno_parini.mp3 luigi@gaudio.orgFri, 03 Aug 2007 23:04:25 +0200introduzione-giornoAUDIO, Introduzione a “Il giorno” di Luigi GaudioLezione scolastica di introduzione a “Il giorno” di no”Il giorno – La colazione del giovin signore” di http://www.atuttascuola.it/lezioni/letteratura_italiana/settecento/parini/colazione_giovin_signore.mp3 luigi@gaudio.orgFri, 03 Aug 2007 23:04:25 +0200giovin-signoreAUDIO, “Il giorno – La colazione del giovin signore” di Luigi GaudioLezione scolastica sul brano “La colazione del giovin signore” di noIntroduzione alle Odi, lettura e commento dell’ode “La caduta” di http://www.atuttascuola.it/lezioni/letteratura_italiana/settecento/parini/odi_caduta.mp3 luigi@gaudio.orgFri, 03 Aug 2007 10:04:25 +0200introduzione-odiAUDIO, Introduzione alle Odi, lettura e commento dell’ode “La caduta” di Luigi GaudioLezione scolastica di introduzione alle ODI di no

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: