I Cordofoni


di Laura e Gabriele Primativo

Sono gli strumenti il cui suono viene prodotto dalle VIBRAZIONI DELLE CORDE

 

CLASSIFICAZIONE in base al diverso modo in cui le corde possono essere messe in vibrazione:

·        CORDE STROFINATE con un archetto

·        PIZZICATE con le dita o con il plettro

·        PERCOSSE con martelletti

 

LALTEZZA DEI SUONI è determinata:

·        dalla maggiore o minore lunghezza delle corde

·        dal loro spessore

più la corda è lunga e spessa più il suono prodotto è grave.

 

LACCORDATURA è il sistema con cui le corde vengono regolate alla giusta tensione.

LE CORDE:Lesecutore può variare la lunghezza naturale di una corda e quindi ottenere suoni di diversa altezza, premendo con il dito sulla tastiera.

Quando il dito che esercita pressione sull corda produce un movimento oscillatorio, si ottiene un suono che varia rapidamente la sua intensità chiamato vibrato

 

I cordofoni a CORDE STROFINATE con un archetto sono chiamati anche ARCHI

 

CORDE STROFINATE

PIZZICATE

PERCOSSE

Violino

Arpa

Pianoforte

Viola

Banjio

 

Violoncello

Chitarra

 

Contrabbasso

Clavicembalo

 

 

Liuto

 

 

Mandolino

 

 

STRUMENTO

GENERE

MATERIALE E FORMA

TECNICA

 

VIOLINO

 

 

CORDE STROFINATE SEZIONE DEGLI ARCHI

In legno con 4 corde in metallo o in budello, archetto in legno con crini di cavallo

Larchetto è tenuto con al mano destra sfiora le corde facendole vibrare mentre la mano sinistra le tasta o le pizzica per ottenere suoni diversi

 

VIOLA

 

 

CORDE STROFINATE SEZIONE DEGLI ARCHI

In legno con 4 corde in metallo o in budello, archetto in legno con crini di cavallo. Misura media fra violino e violoncello

Stessa tecnica del violino

 

VIOLONCELLO

 

CORDE STROFINATE SEZIONE DEGLI ARCHI

In legno con 4 corde in metallo o in budello, archetto in legno con crini di cavallo

Si suona stando seduti e appoggiando lo strumento a terra sul puntale di legno di cui è dotato

 

CONTRABBASSO

 

CORDE STROFINATE SEZIONE DEGLI ARCHI

In legno con 4 corde in metallo o in budello, archetto in legno con crini di cavallo

 

Date le grandi dimensioni si suona in piedi o seduti su un alto panchetto

 

ARPA

 

A CORDE PIZZICATE

In legno lavorato con parti di metallo e 47 corde in budello rivestite in metallo e 7 pedali.

I pedali servono ad accorciare la lunghezza delle corde per ottenere ulteriori suoni dalla stessa corda.

Dal modo in cui si suona deriva l’aggettivo arpeggiare.

 

CHITARRA

 

A CORDE PIZZICATE

In legno con 6 corde di metallo, budello o nylon.

 

Le corde sono pizzicate dalle dita o da un plettro

 

CLAVICEMBALO

 

A CORDE PIZZICATE,

A TASTIERA

In legno con corde metalliche e tasti in legno (un tempo erano in avorio), può avere 2 tastiere.

La cassa spesso è molto decorata.

Il tasto premuto aziona un salterello con un plettro che pizzica la corda per ottenere timbri diversi.

 

PIANOFORTE

 

A CORDE PERCOSSE

A TASTIERA

In legno con corde in acciaio e telaio in ferro e circa 88 tasti, bianchi e neri, in avorio o materiale sintetico.

.

Il pianoforte da concerto ha una lunga cassa di risonanza a coda e 3 pedali.

Esistono anche pianoforti con la cassa armonica verticale

 

I CORDOFONI suonano nell’orchestra, in casa fra amici, in unorchestrina di strada, in un concerto, in un quartetto darchi

Un pensiero su “ I Cordofoni

I commenti sono chiusi.