IMPERO COLONIALE PORTOGHESE

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

IMPERO COLONIALE PORTOGHESE
          Il Portogallo si concentrò nella colonizzazione dell’Oriente
          Le capitanìe brasiliane
» 1533 » i territori brasiliani furono divisi dal re in 12 capitanie affidate ad altrettanti responsabili
               chiamati donatàrioscon il compito di amministrare e difendere il proprio territorio, di
               favorire la colonizzazione di nuove terre, di proteggere l’opera dei missionari
          Organizzazione dell’impero d’Oriente
» non annette territori troppo grandi per essere governati a causa delle distanze e carenza di uomini
» costruisce un sistema di fortezze e basi navali tra la costa dell’Africa orientale e india occidentale
» si assicura così il controllo del traffico delle spezie
» entrano in conflitto con i mercanti arabi e con i mamelucchi d’Egitto » nasce guerra
» 1509 » battaglia di Diu (India occidentale) i portoghesi vincono per la potenza dell’artiglieria
» 1510 » conquistano Goa, città indiana che diventa capitale dell’Impero commerciale portoghese
» 1511 » conquistano città di Malacca, crocevia dei traffici fra Oceano Indiano e Mar della Cina
» 1513 » con la via al Giappone aperta conquistano Canton
» 1515 » conquista del porto di Hormuz» controllo del traffico delle spezie assoluto
» 1557 » creano la base commerciale di Macao
          La Casa de India
» a capo dell’impero commerciale c’è un viceré con il compito di garantire un sistema regolare di viaggi marittimi tra Portogallo e India
» come la Spagna, si applica il principio del monopolio dello Stato sullo sfruttamento delle colonie
» Casa de India = organismo che controllava i traffici con l’Asia e con l’Africa (sede a Lisbona)
   divenne la maggior piazza commerciale del XVI secolo
Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: