Indirizzo TECNICO DEI SERVIZI TU

Sharing is caring!

Y92E – ESAMI DI MATURITÀ PROFESSIONALE 1997

 

NUOVO ORDINAMENTO

 

Indirizzo TECNICO DEI SERVIZI TURISTICI

 

 

Tema di ECONOMIA E TECNICA DELL’IMPRESA TURISTICA

 

Lingua straniera dell’area di indirizzo

 

 

LA S.p.A “Cosmo Vacanze”, struttura operante nel settore turistico ricettivo, ha realizzato una indagine di mercato per individuare, tra l’altro, le zone in cui è prevedibile un incremento della domanda turistica. Tra gli elementi acquisiti risulta un aumento del flusso turistico nelle zone costiere della Calabria e della Puglia, con un forte incremento di presenze provenienti dalla Gran Bretagna, che sta vivendo un periodo favorevole per l’occupazione e l’economia.

Sulla base degli elementi forniti dalla ricerca, il consiglio di amministrazione che è favorevole al potenziamento della propria struttura chiede al settore sviluppo di effettuare, anche in base ai dati contenuti nell’ultimo bilancio, proposte che consentano il potenziamento della struttura valutando la possibilità sia di aumentare la quantità dei servizi, che la struttura già offre, sia di ampliarne la gamma; attualmente la società è già in grado di fornire servizi alberghieri e di agenzia.

Il candidato, con dati a scelta, ad integrazione di quelli forniti dal testo, elabori una relazione in cui sia sviluppato quanto richiesto dal consiglio di amministrazione, facendo proposte anche per il collegato aspetto finanziario, considerando che i dati di bilancio evidenziano un’ottima situazione economica ed una scarsa liquidità finanziaria.

Successivamente alla decisione di ampliamento, il servizio sviluppo decide di inviare:

 

·    una lettera standard, indirizzata ai potenziali clienti, in cui si illustrano i servizi offerti e si propone uno sconto per prenotazioni anticipate ed altre agevolazioni;

 ·   una comunicazione ad agenzie corrispondenti per sensibilizzarle ed informarle.

 

Il candidato, integrando con dati a scelta, predisponga una delle due comunicazioni previste nella lingua dell’area di indirizzo.

 _____________________________________________________

 

Durata massima della prova: 8 ore.

E’ consentito l’uso di manuali tecnici, calcolatrici tascabili, dizionari e codice civile non commentato.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.

shares