L’ azione sindacale nella scuola

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Per azione sindacale si intende il complesso delle relazioni tra un impresa e i suoi dipendenti qualora queste relazioni siano mediate da un soggetto sindacale.

Il sindacato ha così una funzione intermedia fra l’azienda e i lavoratori.

In realtà nella scuola i sindacati sono entrati solo nel 1968.

Prima, invece, il rapporto di lavoro aveva solo un’origine unilaterale.

Così negli anni settanta e ottanta, sono stati sottoscritti degli accordi.

Gli accordi non erano veri e propri contratti, ma erano proposte sul trattamento retributivo e sui diritti e doveri dei lavoratori.

La fase pubblicistica dura dalle origini della scuola italiana fino agli anni novanta.

I rapporti di lavoro erano fissati per legge.

La legge che cambia le regole del gioco è il D.Lgs. n.29 del 1993 “Razionalizzazione dell’organizzazione della pubblica amministrazione e revisione della disciplina in materia di pubblico impiego”.

Da qui nasce la contrattazione collettiva e la rappresentatività sindacale.

Così viene introdotto nel mondo della scuola il concetto di contrattazione sindacale.

Il sistema delle relazioni sindacali di istituto è improntato alla correttezza e alla trasparenza nei rapporti, in base alla legge.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: