La cellula


di Maria Paola Viale

La cellula (dal latino, piccola camera ) è la più piccola parte di ogni organismo vivente ed ha le stesse caratteristiche degli esseri viventi:

o                  Respira;

o                  scambia materiali con l’esterno;

o                  reagisce agli stimoli;

o                  si riproduce.

Tutti gli esseri  viventi sono costituiti da un numero più o meno grande di cellule. Ricorda che più l’organismo è grande e più avrà un numero maggiore di cellule.

Gli organismi formati da una cellula sola sono chiamati organismi unicellulari; quelli formati da più cellule sono chiamati organismi pluricellulari (es.  gli animali, le piante, gli umani).

La cellula è normalmente troppo piccola per essere vista a occhio nudo” per cui si usa uno strumento molto importante: il microscopio.

 

Sommariamente è formata da: 

·     La membrana citoplasmatica -  è un sottile rivestimento che avvolge la cellula;

·     Il citoplasma – è una sostanza gelatinosa dove sono immerse le strutture della cellula;

·      Il nucleo – E la parte centrale e più importante della cellula e ne rappresenta il cervello.

 

Le cellule vengono suddivise in due tipi fondamentali:

1) Le cellule PROCARIOTE –  corrispondono alle cellule dei batteri e appartengono agli organismi unicellulari ( molto piccole);

2) Le cellule EUCARIOTE – è molto più grande e comprende le cellule sia degli animali che delle piante.

(fonte: wikipedia)

Paola Viale

Insegnante di scuola primaria in Liguria