La comunicazione nella normativa

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

La parola comunicazione deriva dal latino cum + munus = mettere insieme un compito, un incarico che hanno in comune più persone.

Un elemento essenziale della comunicazione è saper ascoltare, perché appunto nella comunicazione, come ci fa capire l’etimologia, non siamo da soli.

La comunicazione entra nella normativa con la Legge 241 del 1990, la legge che ha stabilito che il cittadino ha diritto ad accedere ai documenti amministrativi (partecipazione dell’interessato).

Nel D.Lgs. 29 del 1993 è stato istituito l’Ufficio di Relazione con il Pubblico, e si è parlato di controllo interno.

Nel DPCM del 7 giugno 1995 è stato elaborato lo schema della Carta dei Servizi.

L’iter normativo è giunto a compimento con la Legge 150 del 2000 che vale per tutte le pubbliche amministrazioni.

Questa legge ha sancito per tutte le amministrazioni l’obbligo di comunicare le disposizioni legislative, favorire l’accesso ai servizi pubblici.

Con la legge 150 del 2000 la comunicazione diventa un fatto istituzionale.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: