La Svizzera

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Famiglia

Di solito ci si sposa relativamente tardi. Prima di fare una famiglia si pensa a studiare e a trovare un posto di lavoro. In genere una coppia non ha più di uno o due figli.
Secondo i sondaggi i genitori indicano le difficoltà finanziarie come motivo principale per limitare le dimensioni della famiglia. Gli appartamenti grandi sono cari e vi sono scarse possibilità di affidare i bambini durante il giorno a costi ragionevoli.
Le donne si lamentano della difficoltà di armonizzare maternità e carriera e per questo sono in molte a rinunciare alla vita professionale. Le donne continuano ad essere tendenzialmente responsabili della casa e dei figli, mentre è solitamente l’uomo a provvedere finanziariamente alla famiglia.
Benché sempre più donne (il 60%) continuino a lavorare dopo la nascita del primo figlio, un’indagine del 1997 ha rivelato che nel 90% dei nuclei familiari con figli al di sotto dei 15 anni è principalmente la donna ad occuparsi dei lavori di casa. Dalla stessa inchiesta risulta tuttavia che gli uomini dedicano parecchio tempo (22 ore la settimana) alla casa e alla famiglia quando non sono al lavoro.

 
Matrimoni
La Svizzera ha una percentuale sia di matrimoni che di divorzi più alta della media dell’Unione europea. Per contro, nascono molti meno bambini al di fuori del matrimonio che nella maggior parte dei paesi europei. Nel 1998 erano solo l’8,8% dei bambini vivi alla nascita, di gran lunga meno della metà della media dei paesi dell’UE. In Svezia, che ha il tasso più alto, più della metà dei bambini vivi alla nascita sono di coppie non sposate. La maggior parte delle coppie svizzere oggigiorno comincia la convivenza per poi sposarsi spesso poco prima della nascita del primo figli.
 
La famiglia svizzera (1999)
 
Ci si sposa a:

Uomini
30,8 anni
 
Donne
28,2 anni
 
Divorzi
37%
 
Figli per donna
1,27
 
Le donne hanno il primo figlio a
28,5 anni
 
 
 
La casa
In Svizzera si contano molti nuclei familiari composti da una o due persone. Numerosi anziani vivono da soli o in case di riposo invece che con i figli o i familiari come una volta. Tuttavia, i figli rimangono più a lunga nella casa dei genitori e spesso vi abitano insieme al loro primo partner. Le abitazioni sono spaziose. Il censimento del 1990 indicava il dato di 39 m2 di spazio abitativo per persona. Le famiglie con figli preferiscono abitare fuori dalle grandi città, se possibile in una casa di proprietà. Ciò nonostante, la percentuale di inquilini-proprietari resta la più bassa in Europa. Due terzi delle persone in Svizzera non sono proprietarie di una casa.
 
 
La casa
 
Economie domestiche (1990)
 
 
formate da 1 persona
32%
 
formate da 2 persone
32%
 
formate da 3 persone
15%
 
Spazio abitabile per persona
39 m2
 
Il benessere in cifre
La prosperità di un paese si può misurare in vari modi. La Svizzera ha un prodotto interno lordo pro capite tra i più alti del mondo.
Prodotto interno lordo (PIL) (per persona 1999 in dollari)
 
Svizzera
36.247
 
Francia
23.764
 
Germania
25.729
 
Giappone
34.313
 
Italia
20.319
 
Lussemburgo
44.360
 
Regno Unito
24.244
 
USA
33.836
 
 
fonte: OSCE

Come termine di paragone, i paesi meno sviluppati del mondo hanno un PIL pro capite al di sotto degli 800 dollari.
 
Quanto si guadagna
Retribuzione mensile 1998 (Media nazionale arrotondata in fr.)
 
Settore privato, uomini
5417.-
 
Settore privato, donne
4253.-
 
Settore pubblico, uomini
6059.-
 
Settore pubblico, donne
5506.-
 
 
Quanto tempo ci vuole per guadagnare un chilo di pane e un hamburger
(minuti, 2000)

  1 kg di pane 1 hamburger
Ginevra 9 16
Zurigo 10 15
Berlino 10 17
Londra 6 18
Milano 22 21
Mosca 25 74
Bombay 34 105
New York 15 12
Parigi 17 19
Tokio 14 9

fonte della statistica: UBS, 2000

Fonte di questo articolo: sito internet
Indirizzo:
http://www.schweiz-in-sicht.ch/it/uebersicht/uebersicht.html
 

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: