Libri da leggere alla fine della classe quarta


Obbligatori:

Ultime lettere di Jacopo Ortis” di Ugo Foscolo

I Malavoglia” di Giovanni Verga

La coscienza di Zeno” di Italo Svevo

Uno, nessuno e centomila” di Luigi Pirandello

Facoltativi:

“I promessi sposi” di Alessandro Manzoni

 Il Piacere” di Gabriele D’annunzio

“Una vita” di Italo Svevo

“Così è (se vi pare)” di Luigi Pirandello

“Il deserto dei Tartari” di Dino Buzzati

“Il cavaliere inesistente” di Italo Calvino

“Marcovaldo” di Italo Calvino

“Il nome della rosa” di Umberto Eco

“Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana” di Carlo Emio Gadda

“Se questo è un uomo” di Primo Levi

“Gli indifferenti” di Alberto Moravia

La casa in collina” di Cesare Pavese

“Il sergente nella neve” di Mario Rigoni Stern

“Il giorno della civetta” di Leonardo Sciascia

“La strega e il capitano” di Leonardo Sciascia oppure “La chimera” di Sebastiano Vassalli

“Biondo era e bello” di Mario Tobino