Londra

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Londra da città della rivoluzione industriale a capitale della multietnicità

 

L’Inghilterra ha svolto nel XIX secolo, la cosiddetta età vittoriana, con il suo Impero delle Indie, la rivoluzione industriale già avviata e una nazione democratica consolidata, una funzione di traino e guida della politica estera. Le guerre mondiali e le crisi economiche del novecento hanno portato a spostare il baricentro della politica internazionale in America, ma la città ha continuato a crescere e ad essere linfa della nazione, dei suoi cambiamenti.

 

INGLESE

Tra i vari testi di letteratura dedicati alla città sono da ricordare almeno:

·        William Blake London (from “Songs of experience”)

·        P.B. Shelley England in 1819

·        C. Dickens The black country   (from “The old Curiosity Shop”) e David Copperfield

 

STORIA

·        Nel XIX secolo la popolazione di Londra cominciò a crescere rapidamente a causa dell’immigrazione interna e di quella proveniente dalle colonie e dall’Europa. La rivoluzione industriale, allora in atto, creò un’enorme quantità di posti di lavoro, che erano comunque insufficienti a soddisfare le speranze di tutti coloro che si riversavano nella capitale.

·        Nel 1851, l’Esposizione internazionale celebrò il prestigio di Londra, della nazione e dell’impero britannico, nonché le realizzazioni in campo industriale e la prosperità economica.

·        Londra continuò a cavalcare l’onda del successo fino alla prima guerra mondiale, ma alla fine degli anni Venti la depressione che colpì la nazione interessò principalmente la capitale. Londra dovette pagare un pesante tributo durante la seconda guerra mondiale, nel corso della quale moltissimi edifici storici vennero danneggiati dai bombardamenti aerei.

·        Nel dopoguerra ebbe inizio il lento processo di ricostruzione che già alla fine degli anni Cinquanta poteva dirsi completato.

·        Oggi la città si vanta di essere aperta all’incontro di più culture e popoli provenienti da tutte le parti del pianeta

 

SCIENZE

·        Fino agli anni cinquanta la città londinese era tristemente nota per la cappa di smog cha la opprimeva, dovuta ai riscaldamenti domestici a  carbone. Lo smog è l’insieme di particelle di fumo e di nebbia (in inglese, rispettivamente smoke e fog) che si forma quando l’umidità è alta e l’aria calma. Esso riduce la visibilità e spesso causa gravi irritazioni all’apparato respiratorio. In aree urbane densamente popolate i tassi di mortalità mostrano un incremento durante periodi prolungati di smog, soprattutto quando un’inversione termica produce un ristagno della circolazione atmosferica sopra una città.

 

TESINE CORRELATE

http://www.atuttascuola.it/wp-content/uploads/2019/01/la_tesina-9.jpg (8864 byte)Città (si trova nel libro  “La tesina” edito da Bignami con 100 TESINE, a soli 8 EURO. Chiedilo nelle librerie o compralo  on-line).

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: