luzi

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

Come tu vuoi di Mario Louis tentata dalla raccolta onore del vero Meluzzi è uno scrittore scomparso recentemente uno dei più grandi poeti della letteratura italiana del novecento anche in una poesia o come questa ha invece un generale dopo l’esperienza della seconda guerra mondiale enti in Annamaria non aver più immediata rispetto all’ermetismo perde i suoi primi anni di formazione politica la tramontana screpola vergine con una notazione descrizione c’è un evento della poesia in un momento dalla natura dell’atto dell’avvento del nord la tramontana che è esprime inquietudine screpola vergine le altre tre che quindi nel terreno e compatta per il gelo dell’inverno s’è il vento del Nord tra queste increspature nella terra irrita l’acqua nelle conche quindi l’acqua raccolta in alcune piccole conche o nelle cisterne viaggi dalla questione vento freddo del Nord la tramontana lascia tappe con fitte ad altri inerti mercati è talmente freddo talmente freddo che i contadini hanno abbandonato i campi rimangono inutilizzati per tappe sono con fitte di aratri sono ahimè l’inutilità per la persona conficcata e se qualcuno esce per legna o si sposta a fatica o si sofferma rattrappito in cartucce pellegrine serve dei di rare le persone che escono a cercar presentare a scaldarsi molto molto freddo e con chi esce tutto intabarrato chiuso nei suoi mantelli le pellegrine sono. O dei mantelli e chiuso e nascosto dal cappuccio per via del freddo sarà identico. Anche se tutto intabarrato ma certamente tanto freddo che i clienti e si servono e si chiudono che regna nella stanza e il silenzio del testimone muto della neve esprime nelle sue poesie senso di solitudine a era solitudine drammatica dell’uomo questo caso questo testimone della neve della pioggia l’uno all’uomo semplicemente l’avvicinarsi del freddo invernale e il fumo fuori dalla sua finestra a questo punto lo considera la vita non ha senso la sua ipermetropia sotto sul fuoco proprio l’orecchio è molto frequente nelle poesie di Mario rizzi l’uomo che dà sulla sua tana si ferma davanti al focolare ammette le linee pigne sul fuoco d’arte e focolare porgere l’orecchio fremere elementi di cui il 20 e il fremere dei livelli fremono

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: