Per favore, siate coraggiosi! – di Don Savino

Andate controcorrente!
È impossibile rimanere indifferenti quando il nostro Papa Francesco ci parla.
E questo perché le sue parole non sono formali, ma arrivano a toccare il cuore di tutti perché tutti gli uomini hanno la stessa domanda e attendono una risposta.
La domanda che abbiamo tutti non è forse questa? “come posso io stare in piedi di fronte alle circostanze e affrontarle senza esserne travolto?
Non è una domanda teorica ma nasce proprio dalle viscere del vivere del nostro rapporto con la realtà, dalle sfide delle circostanze che dobbiamo affrontare.
Oggi – come al tempo di Gesù – la domanda esistenziale non è: “chi ha ragione” ma “COME SI FA A VIVERE”
Certo, occorre un grande coraggio per cercare le risposte a queste domande, invece di negarle, perché per la mentalità dominante tutto è serio eccetto la vita e il suo significato.
Per questo il Papa ci esorta ad andare controcorrente perché normalmente nella vita, per tutta la gente, è serio il problema dei soldi, è serio il problema dei figli è serio il problema della dell’uomo e della donna, è serio il problema della salute, è serio il problema politico.
Ma che cos’è la vita più di questo, che cosa implica? La vita implica tutto questo ma con uno scopo di tutto, con un significato.
Credo che il Papa ci voglia spronare a non arrenderci di fronte ad ricerca del significato della vita.

Sembra che il Papa ci voglia dire di rischiare tutto il nostro coraggio, la nostra libertà per scoprire e realizzare il significato buono che ha la nostra esistenza. Essa ci è stata affidata per realizzare quel bene grande per cui ci sentiamo fatti.

E possiamo “andare controcorrente” solo se stiamo legati alla nostra Madonna della cintura che ci guida nel cammino della vita indicandoci la strada per la nostra realizzazione di uomini e donne, di padri e madri, di amici e testimoni.
Per questo siamo felici di invitare tutti alla festa della Madonna della cintura di Corsico.
Messaggio di don Savino alla parrocchia Santi Pietro e Paolo di Corsico
in occasione della Festa Patronale della Madonna della Cintura 2014