Più splendon le carte


Mostra dantesca a Torino in Biblioteca Reale (piazza Castello)

Saranno esposti 65 pezzi, tra cui alcuni tra i più importanti manoscritti trecenteschi della Commedia, dall’antichissimo del 1334, al Laurenziano Santa Croce di Filippo Villani, al Riccardiano autografo di Boccaccio. Seguiranno poi tutti i testi che hanno segnato la fortuna di Dante nei secoli (commento di Landino, aldina, edizione della crusca, ecc.). Tutto ciò grazie a collaborazioni e a prestiti di alcune tra le più importanti biblioteche italiane.

La mostra è divisa in 8 sottosezioni. Il catalogo è costituito da circa 160 pagine con molte belle foto a colori.

A margine della mostra sono state organizzate conferenze dantesche.

Scarica la locandina della mostra e l’invito ai vari incontri in pdf