Preghiera di don Savino alla Madonna Nera di Czestochowa

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità
Preghiera composta da don Savino in occasione del pellegrinaggio a Czestochowa dell’ottobre 2015.
Maria nostra Regina della Polonia e Regina della nostra esistenza, tu sei la sicurezza della nostra speranza!
A chi possiamo rivolgerci se non a te nostra Madre, noi figli bisognosi di tutto e a volte smarriti nel cammino faticoso di questa meravigliosa avventura, a te rivolgiamo il nostro sguardo distratto ma alla ricerca di una consolazione e di una carezza che solo tu ci puoi dare.
Siamo venuti qui con tante richieste! Tu lo sai di che cosa abbiamo bisogno. Tanti nodi confondono le nostre giornate! Tu che sei la Madre che scioglie i nodi, sciogli i tanti nodi che aggrovigliano le nostre famiglie; fa’ che non siamo schiacciati dai problemi, ma prevalga la serenità nelle nostre case; la Divina Provvidenza regni come clima nei nostri cuori.
Ti preghiamo guarda e sostieni le nostre famiglie, fa’ che non si scoraggino di fronte ai tanti problemi che sembrano a volte schiacciarci.
Renidici certi che tutto coopera al bene per coloro che amano Dio. Fa’ che abbiamo a leggere tutto quello che accade solo come occasione per la nostra maturazione.
Aiutaci nostra cara Madre ad essere veri padri e madri per i figli che ci hai affidati; fa’ che abbiamo a educarli soprattutto con la nostra testimonianza e con l’esempio di una vita in cui siamo certi della positività della realtà che è buona perché ce l’ha data Dio.
Aiutaci a farci carico di tutti i figli che ci fai incontrare in modo tale che nessun ragazzo si senta trascurato e nessuna ragazza non amata.
Aiutaci Madre buona a costruire una vita buona così come il Papa Francesco e il nostro Arcivescovo Angelo ci insegnano con una passione quotidiana.
Dacci la forza di portare le nostre croci quotidiane; che ogni malattia, sofferenza e dolore siano accettate da noi come l’occasione per amare di più e lasciarci amare così come siamo.
Dacci la grazia di fare a gara nello stimarci a vicenda in modo tale che ogni diversità non sia un’obiezione ma una ricchezza da cercare e ricevere con gratitudine.
Aiutaci Madre nostra a gioire delle persone che ci metti accanto perché sono il segno più concreto delle presenza di Gesù che ci vuole una cosa sola perché il mondo veda e creda.
Donaci o carissima nostra Madre un cuore simile al tuo attento ai bisogni dei fratelli, pronto alla gratuità, deciso nella donazione di sé, consapevole che c’è più gioia nel dare che nel ricevere.
Tienici legati e stretti a Te, nostra Madre Madonna Nera di Czestochowa.

Fa’ che amiamo tuo Figlio Gesù come lo ami Tu, fino a fare l’esperienza di quella preferenza che Gesù ha verso ciascuno di noi: che è la fonte della vera gioia della vita.
Pubblicità
shares