Preghiera di Giorgio Caproni

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=llfMqq2y3MM&autoplay=1[/embedyt]

Preghiera di Giorgio Caproni

da IL SEME DEL PIANGERE (1954 – 1958)    

 Anima mia
va’ a Livorno, ti prego.
E con la tua candela
timida, di nottetempo
fa’ un giro; e, se ne hai il tempo,
perlustra e scruta, e scrivi
se per caso Anna Picchi
è ancora viva tra i vivi.

Proprio quest’oggi torno,
deluso, da Livorno.
Ma tu, tanto più netta
di me, la camicetta
ricorderai, e il rubino
di sangue, sul serpentino
d’oro che lei portava
sul petto, dove si appannava.

Anima mia, sii brava
e va in cerca di lei.
tu sai cosa darei
se la incontrassi per strada.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: