Seconde prove

Istituti professionali

Esami di Stato 1999-2000

SECONDA PROVA SCRITTA


ISTITUTO PROFESSIONALE

Indirizzo: TECNICO DELLA GESTIONE AZIENDALE – LINGUISTICO

CORSO DI NUOVO ORDINAMENTO

Tema di: DIRITTO – ECONOMIA

Il candidato tratti, a scelta, uno dei seguenti argomenti:

    1. Natura, caratteristiche e funzioni dei titoli di credito, in particolare di quelli più frequentemente usati nella realtà economica.
    2. Le diverse modalità di organizzazione delle imprese in relazione all’ampiezza dei mercati e allo sviluppo dell’economia.

_________________________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

È consentito soltanto l’uso di manuali tecnici, calcolatrici tascabili, dizionari e codice civile.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


ISTITUTO PROFESSIONALE

Indirizzo: TECNICO DELLE INDUSTRIE ELETTRICHE

CORSO DI NUOVO ORDINAMENTO

Tema di: SISTEMI, AUTOMAZIONE E ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE

Un sistema di smistamento-bagagli su nastro trasportatore deve dividere quelli destinati alle partenze nazionali da quelli destinati alle partenze internazionali.

Un primo sensore rileva la presenza del bagaglio sul nastro trasportatore, mentre un secondo sensore legge su un codice a barre il tipo di destinazione.

Se il bagaglio è destinato ai voli internazionali il nastro trasportatore procede senza interrompersi; se invece è destinato ai voli nazionali, il bagaglio viene deviato mediante due cilindri pneumatici: il primo blocca il nastro, il secondo provvede a spingerlo su un secondo nastro trasportatore.

Il candidato esegua il progetto del sistema automatico seguendo la logica elettropneumatica con componenti elettromeccanici o facendo ricorso ad un controllore a logica programmabile (in questo caso potrà elaborare il relativo programma con il linguaggio che meglio conosce).

Il candidato può, a sua facoltà, eseguire il confronto fra le due soluzioni in modo da evidenziarne le caratteristiche.

_________________________________________

Durata massima della prova: 6 ore.

È consentito l’uso di manuali tecnici e calcolatrici.

Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


      ISTITUTO PROFESSIONALE

Indirizzo: TECNICO DELLE INDUSTRIE ELETTRONICHE

CORSO DI ORDINAMENTO

Tema di: SISTEMI, AUTOMAZIONE E ORGANIZZAZIONE DELLA PRODUZIONE

Si vogliono tenere sotto controllo le temperature in 50 punti diversi di un impianto industriale. In ogni punto è collocata una termocoppia la cui caratteristica è rappresentata dalla funzione V = K T, dove

V è la differenza di potenziale in uscita misurata in mV

T è la temperatura misurata in centigradi

K è un coefficiente pari a 0.1 mV/°C

Le temperature variano da 0 a 1000 °C.

Si desidera realizzare un sistema, basato su computer, che

  1. rappresenti in uno schermo, istante per istante, la temperatura di ciascun punto;
  2. a fine giornata produca, a richiesta dell’operatore, un bollettino che espone, sia in modo tabellare sia mediante grafici temperatura-tempo l’andamento della temperatura di ogni punto ad intervalli di 5 minuti.
  3. Il candidato, formulate tutte le ipotesi aggiuntive che ritiene necessarie,

    1. proponga e illustri uno schema a blocchi generale del sistema, con riferimento sia alla struttura elettronica sia ai programmi;
    2. scelga in particolare fra due ipotesi di collegamento delle termocoppie al computer: con uno schema a stella, mediante cavi separati, o con uno schema ad anello, mediante un solo cavo, illustrando comunque il diverso modo di acquisire i dati nei due casi;
    3. illustri almeno una parte della realizzazione, con linguaggi o strumenti informatici di sua conoscenza, di una delle due seguenti funzioni:
      • il sistema di acquisizione dei valori delle temperature da parte del computer;
      • la stampa delle tabelle e dei grafici.

    _________________________________________

    Durata massima della prova: 6 ore.

    È consentito l’uso del dizionario di italiano.

    Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.


    ISTITUTO PROFESSIONALE

    Indirizzo: TECNICO DELLA GESTIONE AZIENDALE – INFORMATICO

    CORSO DI NUOVO ORDINAMENTO

    Tema di: INFORMATICA GESTIONALE

    Il contesto in cui operano le imprese offre l’opportunità di condividere un numero crescente di informazioni, esperienze, modelli e di utilizzare i dati prodotti da altri per massimizzare i propri risultati.

    Il candidato illustri il ruolo che hanno le banche dati nell’ambito della gestione aziendale e si soffermi sugli aspetti operativi, facendo anche riferimento ad esperienze realizzate nel proprio percorso formativo.

    _______________________________

    Durata massima della prova: 6 ore.

    È consentito soltanto l’uso di manuali tecnici, calcolatrici tascabili, dizionari e codice civile.

    Non è consentito lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura del tema.