Sospiro una nuova favola

Sharing is caring!


poesia di Giuseppe Corso

Sospiro una nuova favola

accostato ad un vento diverso,

innalzando nuovi calici

immedesimandomi al tempo stesso.

Ed è lungo il ritorno delle vecchie stagioni

senza pensare più a nulla

son sfiorato da nuovi chiarori.

E queste sensazioni che provo,

questo bagliore che osservo,

non lo conosco, ma mi illumina

e mi erge al tempo stesso.

Piove una tempesta fitta che mi osserva,

si prende cura di me, non mi assoggetta,

rubando fitti lemmi ai quali mi assolvo

dinnanzi a lei mi immedesimo e mi dissolvo.

Giuseppe Corso

shares