Storia Programmazione didattica classe quarta primaria

Storia Programmazione didattica classe quarta primaria

 maestra Enza Barattieri

Obiettivi formativi

  1. Uso dei documenti

–        Interpretare e utilizzare informazioni ricavate da documenti di diversa natura utili alla comprensione di un fenomeno storico.

–        Sviluppare la capacità  di individuare e rielaborare i dati necessari alla ricerca relativa al passato locale e non.

  1. Organizzazione delle informazioni

–        Usare e confrontare i quadri delle civiltà  studiate.

–        Usare cronologie e utilizzare carte storico-geografiche relative alle civiltà  studiate.

  1. Strumenti concettuali e conoscenze

–        Usare la cronologia storica secondo la periodizzazione occidentale (prima e dopo Cristo)

–        Comprendere come le prime antiche civiltà  si sono sviluppate per soddisfare i bisogni primari dell’uomo individuandone la successione e la contemporaneità .

–        Avviare alla elaborazione di rappresentazioni sintetiche delle società  studiate, mettendo in rilievo le relazioni fra gli elementi caratterizzanti.

–        Confrontare le civiltà  per cogliere somiglianze e differenze.

  1. Produzione

–        Confrontare conoscenze e concetti caratterizzanti le diverse società  studiate, e analizzare il rapporto col presente.

–        Ricavare informazioni da grafici, tabelle, carte storiche, fotografie, reperti iconografici, utilizzando testi di diverso tipo, manualistici e non.

–        Elaborare in forma di racconto orale e scritto gli argomenti studiati, anche con l’aiuto di domande guida.

Conoscenze

       I.      Percorso didattico: La parola allo storico

–        Che cosa fa lo storico e come lavora.

–        Come funziona la linea del tempo.

       II.      Percorso didattico: Le civiltà  dei grandi fiumi

–        Quali erano le caratteristiche comuni alle civiltà  dei grandi fiumi.

–        Qual è la relazione esistente tra il sito geografico (fiume/terreno pianeggiante) e gli insediamenti umani.

–        Come l’uomo imparò a sfruttare le risorse del fiume e superarne i vincoli (controllo delle acque).

–        Perché si attuò la prima divisione del lavoro.

–        Quali furono le prime forme di organizzazione sociale e statale.

–        Dove, quando e perché nacque la scrittura.

–        Quando e dove si sviluppò la civiltà  sumera.

–        Quando e dove si sviluppò la civiltà  babilonese.

–        Quando e dove si sviluppò la civiltà  assira.

–        Quando e dove si sviluppò la civiltà  egizia.

–        Quando e dove si svilupparono le civiltà  indiana e cinese.

   III.      Percorso didattico: Le civiltà  del mare

–        Quali erano le caratteristiche del Mar Mediterraneo e come influirono sulla vita dei popoli che abitavano sulle isole e sulle coste (navigazione e commercio).

–        Come e perché lo sviluppo del commercio favor’ la diffusione della moneta e della scrittura.

–        Quando e dove si sviluppò la civiltà  fenicia.

–        Quando e dove si sviluppò la civiltà  minoica.

–        Quando e dove si sviluppò la civiltà  micenea.

–        Quando e dove si sviluppò la civiltà  giudaica.