STRADA

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

ITALIANO

·        Renzo cammina, e si perde. Da quando lascia Lucia, Renzo continua a camminare e il suo andare è senza un punto di riferimento. Solo dopo la notte prima della traversata dell’Adda, il suo cammino acquista una meta.

·        I Ragazzi di vita di Pisolini vivono sulla strada, dalla mattina alla sera, non per scelta, come i “figli dei fiori”, ma perché le loro case non sono vere case, e bastano appena per dormirci, e perché i loro stessi genitori li mandano fuori di casa.

 

INGLESE

La vita della beat generation si consuma Sulla strada (on the road). Così si intitola anche il romanzo programmatico di Kerouac. Non ci sono punti di riferimento fissi: tutto deve essere consumato e vissuto con un’intensità, simile a quella del carpe diem oraziano, ma senza la compostezza e la moderazione che caratterizzavano il poeta latino. Sono invece da ricercare gli eccessi, bisogna chiedere al proprio corpo di oltrepassare i limiti, i sentimenti nascono e muoiono in un breve lasso di tempo, gli incontri sono causali e temporanei, la strada è il mito di questa generazione che non si vuole fermare mai.

 

CINEMA

·        La strada di Fellini – sulla strada ci si può perdere, ma si può anche fare un’esperienza fondamentale per la propria vita

·        Cammina Cammina di Ermanno Olmi – Qui il cammino ha un senso, perché i Re Magi hanno uno scopo ben preciso, una persona da incontrare

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: