Televisione sì o televisione no?

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Testo argomentativo

OGGI VALE LA PENA DI FRUIRE DELLA TELEVISIONE, OPPURE NO? CI SONO EPISODI O PERSONAGGI CHE POSSONO ESSERE CITATI COME ARGOMENTI A FAVORE DELLA TUA OPINIONE? CI SONO EPISODI O PERSONAGGI CHE POSSONO ESSERE PRESI AD ESEMPIO CONTRARIO?

Svolgimento di Martina Bernardi

Sono una ragazza di quindici anni e come tutti mi capita di guardare la televisione; mi rendo conto che oggi giorno ci sono molti programmi inutili, che comunque non danno un buon esempio a dispetto invece di programmi riguardanti la cultura piuttosto che ad esempio i quiz che in un certo modo ti prendono e mettono alla prova le tue conoscenze.
Solitamente i programmi più seguiti sono quelli più banali dove prevalgono i litigi, spesso insulti e dove le persone si rendono ridicole agli occhi di tutti; nonostante tutto io ritengo che la televisione sia un buon passatempo che però non deve evolversi in una specie di ossessione perché comunque porta a diversi problemi che possono essere soprattutto fisici.
Io non sono una di quelle persone che quando non ha niente da fare o quando non ha voglia di fare niente si pianta sul divano dalla mattina alla sera a vedersi tutti film, programmi ecc, ma seguo solamente quello che mi interessa e una volta finito spengo e continuo a fare quello che stavo facendo e/o inizio un’altra cosa.
Il momento in cui sicuramente mi ritrovo davanti alla televisione più spesso è la sera, dopo aver cenato e secondo me questo è anche un momento di unione per la famiglia.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: