Televisione sì o televisione no?

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Testo argomentativo

OGGI VALE LA PENA DI FRUIRE DELLA TELEVISIONE, OPPURE NO? CI SONO EPISODI O PERSONAGGI CHE POSSONO ESSERE CITATI COME ARGOMENTI A FAVORE DELLA TUA OPINIONE? CI SONO EPISODI O PERSONAGGI CHE POSSONO ESSERE PRESI AD ESEMPIO CONTRARIO?

Dopo aver analizzato il questionario, scrivi un articolo sullo stesso argomento, esponendo e argomentando le tue opinioni.

Svolgimento di Giulia Favini

Personalmente non guardo molto la televisione, perché spesso ci sono programmi che non mi piacciono. La qualità dei programmi non eccelle, ci sono tanti programmi stupidi” (esempio: Il grande fratello) e ci sono pochi programmi intelligenti” (ad esempio: Superquark).
Il grande fratello riscuote un successo immeritato, non vedo il motivo perché dovrebbero mandare in onda una trasmissione dove si vedono 12 persone rinchiuse in una casa che non fanno niente tutto il giorno e in più prendono anche i soldi. Resto dell’idea che Alessia Marcuzzi sia una brava conduttrice però il programma che conduce non risalta molto la sua bravura.
Oramai a nessuno interessa più fare buoni programmi perché la gente si accontenta di vedere le stupidaggini, ed è contenta così; poche persone sarebbero disposte a cambiare il grande fratello, per esempio, con un documentario nel quale si parla di come si vive davvero nel mondo.
Dal mio punto di vista penso che internet sia diventato importante tanto quanto la televisione, poiché anche da internet ci si può collegare e guardare quello che occorre. Personalmente piuttosto che guardare la televisione, in giornate belle, preferisco uscire con gli amici e andare in giro, mentre se le giornate sono brutte è meglio leggere un buon libro.
In conclusione ritengo che la televisione stia peggiorando continuamente e che molte persone dovrebbero smetterla di stare incollati tutto il giorno davanti a d essa e uscire un po di più.

Pubblicità
shares