Televisione sì o televisione no?

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

Testo argomentativo

OGGI VALE LA PENA DI FRUIRE DELLA TELEVISIONE, OPPURE NO? CI SONO EPISODI O PERSONAGGI CHE POSSONO ESSERE CITATI COME ARGOMENTI A FAVORE DELLA TUA OPINIONE? CI SONO EPISODI O PERSONAGGI CHE POSSONO ESSERE PRESI AD ESEMPIO CONTRARIO?

Svolgimento di Monica Lanzi

Il mio rapporto con la televisione è abbastanza particolare, di sicuro la accendo non appena rientro a casa dopo la scuola e visto che sono da sola, ritengo che mi faccia un po’ di compagnia.

Non posso dire però che ascolto sempre quello che dicono, cambio spesso canale, fino a quando trovo qualche programma che per un po’ attira la mia attenzione, mentre mangio qualcosa.

Sinceramente non seguo programmi molto impegnativi, spesso sono solo film, telefilm o reality, che di certo non sono il massimo, ma che comunque sono seguiti dalla maggior parte dei miei coetanei e anche da persone adulte.

Non guardo quasi mai il telegiornale, piuttosto, se sono interessata ad un particolare argomento, preferisco leggerlo da un giornale o su internet.

Non so se questo accade perché in realtà, non ci sono programmi che catturano l’attenzione di noi giovani, con argomenti che ci riguardano da vicino o se sono io a ritenere la tv solo un mezzo di svago quando non ho di meglio da fare.

Sicuramente ci sono trasmissioni interessanti, condotte da persone competenti, ma in questo periodo della mia vita, non rientrano nei miei interessi personali.

Lanzi Monica 2I

Pubblicità

Un pensiero riguardo “Televisione sì o televisione no?

I commenti sono chiusi

shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: