Temi narrativi

Tracced’témi

  • Durante l’anno scolastico hai letto alcuni libri di narrativa: parla di quello che ti è piaciuto di più.
  • Il Prof. Keating nel film ” L’attimo fuggente” si esprime cos’:
    “Non li ho fatti marciare per deriderli, li ho fatti marciare per illustrare la questione del conformismo; la difficoltà di mantenere le proprie convinzioni di fronte agli altri. Alcuni di voi hanno l’aria di pensare: “Ah, io avrei marciato diversamente!”. Allora chiedetevi: perché battevate le mani?”, e in un altro passaggio afferma: “Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino, noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana, e la razza umana è piena di passione….. La poesia, la bellezza , il romanticismo, l’amore:sono queste le cose che ci tengono in vita”.
    Nel film emergono due tematiche, quella dell’anticonformismo e del pensiero autonomo, e quella del significato della poesia. Qualcuno ha, anche, affermato: “La poesia non è un modo di esprimere un’opinione. E’ un canto che sale da una ferita sanguinante o da labbra sorridenti”.
    Alla luce di queste espressioni fa’ le tue riflessioni, traendo spunto dal messaggio del film, facendo riferimento a qualche episodio in particolare ed esprimendo, infine, un tuo giudizio sugli argomenti portati avanti nella trama.

  • Descrivi un film che hai visto recentemente e spiega perché ti ha particolarmente colpito, accennando anche agli ambienti e ai personaggi

  • Scrivi una storia fantastica che abbia come tema dominante la paura.

  • Riscrivete una favola famosa, modernizzandola, o comunque modificandola in alcune parti importanti

  • “Sono stanco di scappare e, del resto, è del tutto inutile. So bene che, ovunque vada, non avrò scampo. Non c’è alcun modo di sfuggire alla creatura che tra poco mi raggiungerà. Inutile chiedere aiuto. Nessuno può vedere il mostro che tra poche ora mi ucciderà; nessuno può sentire le sua terrificanti urla, fatta eccezione per gli sventurati che, come il sottoscritto, sono destinati ad essere le sua vittime” (La maschera assassina” A. Taroppi) Continua tu il racconto.

  • Prendendo spunto dal testo di una canzone a tua scelta inventa un racconto di carattere narrativo, descrittivo o riflessivo.

  • Fai la cronaca dell’ultima festa di compleanno cui hai assistito

  • Racconta come hai preparato in famiglia la festa di Natale dello scorso anno

  • Racconta come hai passato l’ultimo pomeriggio

  • Caro diario…

  • Una mattina mentre vai a scuola, senti due cani abbaiare. Ti accorgi di capire quello che dicono. Racconta il seguito.

  • Ora vi racconto la mia vita

  • Questa è la mia storia vera

  • Non avrei mai creduto che potesse accadere ciò

  • Una bella giornata vissuta in compagnia

  • La scorsa domenica ho vissuto un ‘esperienza interessante

  • Il mito di Orfeo e Euridice ripropone l’eterno tema dell’impossibilità umana di sottrarsi al proprio destino mortale. Prova a scriverne un finale diverso, che non smentisca però l’assunto su cui il racconto è fondato.

Un pensiero su “Temi narrativi

I commenti sono chiusi.