Tre tazze di tè

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

 

di Greg Mortenson  e David O. Relin

recensione di Cinzia

Parla di un uomo che cerca con tutte le sue forze di cambiare il mondo, convinto che sono i singoli gesti a cambiare le cose. Quest’ uomo si chiama Greg Mortenson ed esiste veramente, non c’è nulla di inventato.

L’ edizione che ho io, comprende alla fine anche un’ intervista alla figlia dodicenne di quest’ uomo, che si chiama Amira Mortenson.
Anche lei rivela nelle parole l’ alta ammirazione per il padre che non vede mai, ma che sa impegnato in cose più alte che non siano per esempio. Stare in pantofole la domenica pomeriggio, o andare a vedere una partita di baseball, ecc. ecc.

A me è piaciuto moltissimo, e mi ha fatto capire che le culture diverse dalla nostra europea, non sono affatto estremiste, sono solo classificate così per colpa di gruppi ristretti di persone che con la violenza e l’ inganno circuiscono gente semplice, con scarsa istruzione.

Lo consiglio a tutti coloro che vogliono cambiare il modo di vedere. Basta togliersi le bende dagli occhi.
Non sempre quello che si vede in televisione, racconta della civiltà di un popolo. Spesso vedere non significa guardare.

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: