Una cosa che comincia per elle

Pubblicità

Sharing is caring!

Pubblicità

racconto di Dino Buzzati

contenuto nella raccolta La boutique del mistero

Trama

È la lebbra, contratta dal mercante Cristoforo Schroeder, a sua insaputa, quando si è fatto aiutare da un lebbroso a spingere una carrozza. Quando il mercante ha incominciato a non sentirsi bene, ha chiamato il medico, sperando di trovare in lui un aiuto, ma il medico-Griso avvisa l’Alcade, che costringe poi il mercante a girare seminudo con la campanella del lebbroso

 

Narratore

Il narratore stavolta è interno alla vicenda. Si tratta infatti dell’Alcade che, quando Schroeder è ormai già ammalato, racconta tutto, come in un grande flashback.

 

Commento

Lebbra, Peste, Aids, Morte, ecc… sono simbolo di qualcosa con cui non si vorrebbe fare mai i conti, ma che compare poi, in un certo senso, nella vita di tutti. Sono tanti gli scrittori che hanno scritto sulla peste (Tucidide, Lucrezio, Boccaccio, De Foe, Manzoni, Camus, per citarne solo alcuni), ma indubbiamente l’atmosfera che si respira in questo racconto è quella inquietante de La maschera della morte rossa di Edgar Allan Poe

Pubblicità
shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: